Morsicature
Per il Regolamento di Polizia veterinaria, art.86, se il cane morde o comunque provoca lesioni a persona od animale, deve essere tenuto in osservazione per 10 giorni presso il canile sanitario pubblico. La A.S.L. 3 Genovese - Settore Veterinario  può concedere l’osservazione domiciliare, a richiesta del proprietario, alle seguenti condizioni:
  • garanzia di accurata custodia dell’animale
  • non sottoporre l’animale a trattamenti immunizzanti
  • non spostare l’animale dal luogo stabilito per l’osservazione
  • pronta segnalazione al Settore Veterinario della A.S.L. 3 Genovese di sintomi anormali nel comportamento o nello stato di salute e di eventuale fuga o morte dell’animale
Se il cane subisce un morso o una lesione da altro animale rimasto sconosciuto o fuggito e sospetto di essere affetto da rabbia, deve essere tenuto in osservazione per sei mesi da parte dell’ A.S.L. 3 Genovese - Settore Veterinario; tale periodo può essere ridotto a tre mesi se il cane viene sottoposto entro 5 - 7 giorni ad una vaccinazione antirabbica post-contagio  o a due mesi se il soggetto, trattato comunque con la vaccinazione post-contagio, era stato sottoposto a vaccinazione antirabbica pre-contagio da non più di un anno. Qualora venga rintracciato l’animale morsicatore, entrambi gli animali vengono tenuti in osservazione per un periodo di 10 giorni. I veterinari sono tenuti a segnalare all’A.S.L. i casi di animali che presentino ferite da combattimento.

Secondo la vigente Ordinanza Ministeriale, fatti salvi gli artt. 86/87 del Regolamento di Polizia Veterinaria, a seguito di un'eventuale morsicatura o aggressione i servizi veterinari saranno tenuti ad attivare un percorso mirato all'accertamento delle condizioni psicofisiche del cane e della corretta gestione dello stesso da parte del proprietario.
Nel caso di rilevazione di rischio potenziale elevato, i servizi veterinari stabiliranno le le misure di prevenzione e l'eventuale necessità di un'intervento terapeutico comportamentale. I cani identificati come "rischio potenziale elevato" saranno dagli stessi servizi veterinari inseriti in un'apposito registro. In quel caso i  proprietari dovranno stipulare obbligatoriamente una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni contro terzi e applicare sempre al cane, quando si trovi in aree urbane e in luoghi aperti al pubblico, sia museruola che guinzaglio.
Ultimo aggiornamento: 20/03/2014
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8