Ordinanze di adozione interventi di messa in sicurezza di emergenza, bonifica e ripristino ambientale di siti contaminati
Le pubbliche amministrazioni che nell'esercizio delle proprie funzioni individuano siti nei quali accertino che i livelli di contaminazione sono superiori ai valori di concentrazione soglia di contaminazione, ne danno comunicazione alla Regione, alla Città Metropolitana ed al Comune.

La Città Metropolitana, ricevuta la comunicazione di cui sopra, dopo aver svolto le necessarie indagini volte ad identificare il responsabile dell'evento e sentito il Comune, diffida - con ordinanza motivata - il responsabile della potenziale contaminazione a provvedere ai sensi del Titolo V del D.Lgs.152/06.

La stessa ordinanza è comunque notificata anche al proprietario dei sito.

Se il responsabile non sia individuabile o non provveda, e non provveda il proprietario del sito nè altro soggetto interessato, gli interventi che si rendessero necessari sono adottati dall'amministrazione competente.
 
Ultimo aggiornamento: 25/05/2016
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8