Controllo Impianti Termici

La manutenzione ordinaria e il controllo di efficienza energetica dell'impianto termico sono essenziali per garantirne il funzionamento in sicurezza, contenere i consumi energetici e ridurre l’impatto ambientale ad essi associato.
E' importante ricordare che l'occupante dell'abitazione, sia esso proprietario o affittuario, è responsabile del corretto funzionamento e della sicurezza dell'impianto termico. Effettuare il controllo della calderina è un obbligo di legge.

Con il termine “impianto termico” si intende qualsiasi impianto tecnologico destinato ai servizi di climatizzazione invernale o estiva degli ambienti, con o senza produzione di acqua calda sanitaria,  comprendente eventuali sistemi di produzione, distribuzione e utilizzazione del calore nonché gli organi di regolarizzazione e controllo. Sono compresi negli impianti termici gli impianti individuali di riscaldamento.

Non sono considerati impianti termici apparecchi quali: stufe, caminetti, apparecchi di riscaldamento localizzato ad energia radiante; tali apparecchi, se fissi, sono tuttavia assimilati agli impianti termici quando la somma delle potenze nominali del focolare degli apparecchi al servizio della singola unità immobiliare è maggiore o uguale a 5 kW. Non sono considerati impianti termici i sistemi dedicati esclusivamente alla produzione di acqua calda sanitaria al servizio di singole unità immobiliari ad uso residenziale ed assimilate ed impianti inseriti in cicli di processo di attività produttiva.


Ultimo aggiornamento: 05/04/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8