Caserma Gavoglio

Testo Alternativo
Testo Alternativo
Testo Alternativo
Testo Alternativo
Il riuso temporaneo degli spazi

Gli utilizzi temporanei degli spazi sono fondamentali sia per l’azione di programmazione che la Civica Amministrazione deve responsabilmente concludere sia per le più complesse finalità di rigenerazione di un “vuoto urbano” che congiuntamente istituzioni e cittadini devono saper individuare insieme.

Attività
Gli spazi della Caserma Gavoglio sono stati acquisiti a titolo gratuito come patrimonio comunale a seguito di un articolato procedimento amministrativo che prevede la predisposizione di un “Programma di Valorizzazione”. Il trasferimento a titolo non oneroso al patrimonio comunale è il risultato di un processo articolato in diverse fasi:

1. Predisposizione del “Programma di Valorizzazione” da parte della Civica Amministrazione, condiviso con gli abitanti del quartiere;
2. Valutazione positiva del Programma da parte di uno specifico Tavolo Tecnico Operativo, di cui fanno parte il Segretariato Regionale per la Liguria per il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e la Direzione Regionale Liguria per l’Agenzia del Demanio;
3. Sottoscrizione di un “Accordo di Valorizzazione“da parte dei soggetti facenti parte del Tavolo Tecnico Operativo e lo stesso Comune;
4. Stipula dell’atto di trasferimento a titolo non oneroso da parte dell’Agenzia del Demanio;

A fronte dei passaggi eseguiti, la Civica Amministrazione ha dato il via agli interventi e alle azioni previste dal Programma, sotto la sorveglianza ed il controllo del Segretariato Regionale per la Liguria.

foto di piazza italia


Attività di preparazione al "riuso temporaneo"
Attendendo che le progettazioni approvate vengano concluse, la Civica Amministrazione ha ottenuto di poter utilizzare una parte degli spazi della Caserma in quel periodo intermedio che scorrerà tra l’attuale stato e le future destinazioni d’uso.
L’Agenzia del Demanio ha, così, consegnato in prima battuta al Comune una parte significativa del complesso: l’edificio principale della caserma costituito dagli edifici ottocenteschi che circoscrivono il cortile interno “piazza Italia”. Due locali al piano terra dell’edificio sono stati già ristrutturati dal Municipio 1 Centro Est con l’obiettivo di destinare questi primi spazi ad attività sportive, sociali e ricreative al servizio del quartiere sotto la regia dello stesso Municipio, che attraverso un bando di gestione, ha assegnato la "casa di quartiere del Lagaccio” alla rete Casa Gavoglio civico 41.
Le azioni avviate dalla Civica Amministrazione sono state:
  1. inviare richiesta di autorizzazione al Segretariato Regionale per la Liguria per la concessione d’uso parziale del bene, valutare il bando per l’individuazione di un soggetto gestore e il “Protocollo d’intesa per la gestione dei transiti veicolari nel cortile “piazza Italia”;
  2. realizzare i necessari interventi di messa in sicurezza e manutentivi, congiuntamente da uffici tecnici comunali e municipali, per consentire l’accesso alla cittadinanza;
  3. siglare ll “Protocollo d’intesa per la gestione dei transiti veicolari nel cortile “piazza Italia”, in accordo con le diverse amministrazioni del Ministero della Difesa che a oggi gestiscono o usufruiscono di spazi della Caserma e per la pubblicazione del bando di gestione de “La casa di quartiere del Lagaccio”.
  4. pubblicare il bando di gestione suddetto che ha portato alla selezione di una rete assegnataria di 12 associazioni denominata “Casa Gavoglio Civico 41”.
EVENTI e INIZIATIVE

Mostra fotografica il Lagaccio a Palazzo Tursi
Il quartiere  del Lagaccio nel cuore della città, a cura degli allievi della scuola di fotografia di Federica De Angeli e Sandro Ariu. Immagini straordinarie di volti, storie, creuse, agglomerati urbani, percorsi che attraversano l'animo di un quartiere che si sta giocando il suo riscatto sociale. Nel cortile di Palazzo Tursi fino al 15 dicembre.

 
 

 
UNA CASA VERDE PER LA CITTA': festa per l'approvazione del programma di valorizzazione
22 luglio 2016

 
Mostra THE NECESSARY LIBRARY una biblioteca necessaria nell’area dell’ex caserma Gavoglio
29 aprile - 14 maggio 2016,Tunnel della biblioteca Berio
A cura degli studenti della Clemson School of Architecture,Clemson, South Carolina, USA

 

 



Tutte le informazioni sulla mostra cliccando qui


INAUGURAZIONE DELLA CASA DI QUARTIERE
11 dicembre 2015
La casa di quartiere è il primo spazio disponibile per i cittadini all'interno dell'ex Caserma Gavoglio al Lagaccio. Sarà gestita dalla rete Casa Gavoglio Civico 41, composta da 12 associazioni e aperta alla collaborazione di tutti i cittadini che vorranno dare un contributo.


 
      

 
ATTIVITA' DI SPERIMENTAZIONE DEL RIUSO TEMPORANEO

La rete VogliolaGavoglio e la rete Casa Gavoglio Civico 41, in collaborazione con il Municipio 1 Centro Est e gli uffici comunali competenti, hanno attivato un tavolo di co-progettazione per iniziative, eventi e attività volte sia a sperimentare il riuso temporaneo degli spazi, sia a coinvolgere la cittadinanza nella redazione del programma di valorizzazione.
Tutti gli eventi in programma presso gli spazi pubblici della Caserma sulla pagina Facebook Casa Gavoglio civico 41.

 

festa nel cortile di piazza italia

 

 


 

 

   


  
 
 
 
 
 
           
 
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8