Cerimonia di Santa Barbara nel tunnel del Terzo Valico

C’era il vicesindaco Stefano Balleari in rappresentanza del Comune di Genova alla messa officiata dall’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco a Trasta questa mattina in occasione della festa della patrona di artificieri e minatori

C’era il vicesindaco Stefano Balleari in rappresentanza del Comune di Genova alla messa officiata dall’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, nel tunnel del Terzo Valico a Trasta questa mattina in occasione della festa di Santa Barbara, patrona di artificieri e minatori.

Erano presenti il viceministro delle infrastrutture Edoardo Rixi, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, i responsabili delle aziende che stanno realizzando l’opera e il sindaco di Milano Giuseppe Sala. Ad assistere alla funzione anche molti operai con le proprie famiglie.

Nell’omelia il cardinale ha detto che “sarebbe un suicidio non soltanto per Genova ma per tutto il Paese fermare quest’opera”, un’idea ripresa poi negli interventi dei rappresentanti istituzionali nel corso delle interviste rilasciate a margine della funzione. Rixi, Toti e Balleari hanno sottolineato la strategicità di un’infrastruttura in grado di collegare il porto di Genova con il resto d’Europa.

Per il Comune erano presenti anche l’assessore allo Sviluppo economico Giancarlo Vinacci e l’assessore all’ambiente Matteo Campora.
4 dicembre 2018
Ultimo aggiornamento: 04/12/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8