immagine della mostra Il tesoro della saggezza dei Quattro Tantra
Molte le proposte per questo weekend prenatalizio: dai capolavori dei musei di Strada nuova ai Dinosauri in mostra al museo di Storia Naturale, dall’arte contemporanea di Villa Croce al museo della Lanterna, dall’arte orientale del museo Chiossone ai Tantra della tradizione tibetana al castello d’Albertis, per citarne solo alcune. In quasi tutti i musei, oltre alle collezioni permanenti, che valgono sempre la visita, tante mostre temporanee di grande interesse. Non mancano le iniziative dedicate ai bambini
uno dei bozzetti originali per l'opera di Leoncavallo
Genova rende omaggio a Goffredo Mameli, poeta, giornalista, patriota, capitano dell’esercito garibaldino e combattente a fianco dello stesso Garibaldi, ma universalmente ricordato come autore, a soli vent’anni, delle parole del Canto degli Italiani, noto in seguito come “Inno di Mameli”. Musicato da un altro illustre genovese, Michele Novaro, sarà adottato un secolo più tardi, nel 1946, come inno nazionale della Repubblica Italiana. Il documento originale autografo della prima stesura dell’Inno è conservato ed esposto al Museo del Risorgimento di via Lomellini, che ingloba la casa natale di Giuseppe Mazzini. Il programma completo delgi eventi

Eventi della settimana

Testo Alternativo
Dal tirannosauro al carnosauro. In mostra al museo civico di Storia naturale le riproduzioni a grandezza naturale delle straordinarie creature preistoriche che dominarono la terra milioni di anni fa. Visite guidate anche per ipovedenti e didascalie in italiano e inglese. Assessore Sibilla: "Il museo Doria è il terzo museo più visitato della città grazie alla sua qualità e al suo forte dinamismo nell'offerta scientifica”
Testo Alternativo
Lo spettacolo è stato presentato nella nostra città in occasione delle iniziative di sensibilizzazione promosse per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, grazie alla collaborazione tra il Teatro dell'Archivolto e l’Assessorato per le Pari Opportunità del Comune di Genova. La matinée di mercoledì 30 novembre è stato dedicato agli studenti delle scuole superiori di Genova, Savona e Chiavari
locandina
Sarà La Traviata, melodramma in tre atti di Giuseppe Verdi, su libretto di Francesco Maria Piave, l’opera che il 15 dicembre inaugurerà la Stagione lirica del Teatro Carlo Felice.  Nuova produzione del Carlo Felice con la regia di Giorgio Gallione e un cast di rilievo internazionale.  La sera della prima uno spettacolo pirotecnico a De Ferrari e l’apertura straordinaria della Fiera del libro fino alle 23.30. E, dal primo dicembre, le più belle ‘arie’ del capolavoro verdiano risuonano in via Garibaldi. Tutte le iniziative collaterali presentate dal direttore artistico Giuseppe Acquaviva. Repliche fino al 29 dicembre
Testo Alternativo
Al Porto Antico torna il maxi tendone diventato una delle mete preferite per Capodanno di genovesi e turisti. 38 spettacoli di 16 compagnie da tutto il mondo in 7 location, più una serie di esibizioni di teatro di strada. Una ruota panoramica alta 30 metri nel periodo di Natale a due passi dall'Acquario. Assessore Sibilla: “Avere una Genova creativa significa saper uscire dalla tradizione e riuscire riempire di pubblico anche spazi nuovi con iniziative artistiche e culturali".
Testo Alternativo
Sabato 26 novembre una suggestiva serata a Palazzo del Principe per i vincitori dei due contest “#Rolligram” e “Raccontaci i tuoi Rolli”. I concorsi si sono svolti in occasione del decimo anniversario dell’inserimento del Sistema dei Palazzi nobiliari di Genova nella lista dei beni Patrimonio UNESCO
Emanuela Abbatecola, Elena Fiorini, Bia Sarasini, Licia Casali
Il dibattito, dal titolo 'morettiano' Le parole sono importanti, che si è svolto martedì 22 novembre nella sala del Camino a Palazzo Ducale, è una delle iniziative organizzate dal Comune di Genova per la ricorrenza della giornata contro la violenza sulle donne. Hanno approfondito il tema specifico del linguaggio, anche di quello dei media, l’assessora Elena Fiorini, la sociologa Emanuela Abbatecola, la giornalista e saggista Bia Sarasini e la segretaria dell’Ordine dei giornalisti ligure Licia Casali. Fiorini: Al di là del doveroso supporto alle vittime di violenza, occorre un profondo cambiamento per arginare, prevenire e cambiare il substrato culturale da cui questa violenza scaturisce
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8
Comune di Genova Web è un quotidiano online iscritto al Registro Stampa del Tribunale di Genova - Reg. n. 26 del 22/11/2011
Direttore Responsabile: Cesare Torre
Caporedattore: Massimo Sorci
Supplemento di Comune di Genova Web è The Genoa Municipality Channel