Doria nomina Livio Ravera
nuovo presidente di Amt

A lungo alla guida dell'Atp, sostituisce Martinetto e completa il Cda dell'Azienda Mobilità e Trasporti genovese. "Subito un'approfondita analisi delle problematiche aziendali assieme al Comune". Intanto il 6 e il 24 luglio proclamate 4 ore di sciopero dai sindacati di categoria per un nuovo piano industriale e per il Bacino unico regionale.

bus amt
Livio Ravera è il nuovo presidente di Amt, l'Azienda Mobilità e Trasporti di Genova, che torna ad avere la piena operatività dei suoi organismi dirigenti. Lo ha nominato infatti oggi il sindaco Marco Doria dopo le dimissioni di Ermanno Martinetto, in carica dal 13 giugno dello scorso anno, il quale aveva rimesso il mandato nelle mani del nuovo primo cittadino alla scadenza della giunta Vincenzi.
Ravera, ex presidente dell'Atp, l'Azienda Trasporti Provinciale, è affiancato nel suo nuovo ruolo dal vice presidente Giovanni Bravo e dall'amministratore delegato Paolo Cervetti, tutti in carica dalla passata gestione.
"Il Consiglio di Amministrazione di AMT - si legge in una nota del Comune - in stretta intesa con il sindaco e l’assessore alla Mobilità, procederà immediatamente ad una approfondita analisi delle problematiche aziendali, nella consapevolezza della serietà della situazione in cui la società si trova. L’obiettivo che l’Amministrazione comunale si prefigge è di tutelare l’esistenza e le prospettive future dell’azienda, di garantire un servizio pubblico essenziale e di controllare con grande attenzione gli equilibri tra costi e ricavi, elemento quest’ultimo cruciale in un momento di straordinaria delicatezza per la finanza pubblica in generale e per quella comunale in particolare".
Come è noto, Amt ha un buco di bilancio di 30 milioni di euro, in parte allievato da 5 milioni messi a bilancio dal Comune e in parte in attesa di un intervento della Regione, cui spetta definire il piano regionale dei trasporti e il piano di bacino in cui l'Azienda potrebbe trovare una collocazione diversa con le altre aziende di trasporto pubblico liguri.
Livio Ravera è il nuovo presidente di Amt, l'Azienda Mobilità e Trasporti di Genova, che torna ad avere la piena operatività dei suoi organismi dirigenti. Lo ha nominato infatti oggi il sindaco Marco Doria dopo le dimissioni di Ermanno Martinetto, in carica dal 13 giugno dello scorso anno, il quale aveva rimesso il mandato nelle mani del nuovo primo cittadino alla scadenza della giunta Vincenzi.
 Ravera, ex presidente dell'Atp, l'Azienda Trasporti Provinciale, è affiancato nel suo nuovo ruolo dal vice presidente Giovanni Bravo e dall'amministratore delegato Paolo Cervetti, tutti in carica dalla passata gestione.

Proprio attorno a questi temi sono concentrate anche le organizzaazioni sindacali, che hanno programmato due scioperi, uno a livello locale a Genova per venerdì 6 luglio, di 4 ore, e uno regionale per martedì 24 luglio, di altre 4 ore.
La protesta - a cui hanno aderiscono tutte le sigle del comparto, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugltrasporti -  si articola da una parte con la trattativa in atto prorpio sulla legge regionale per il Bacino Unico (per la quale si chiede maggiore celerità) e dall'altra sul piano industriale per il rilancio di Amt, respinto dalle rappresentanze sindacali nella scorsa primavera. 
Genova, 21 giugno 2012
Ultimo aggiornamento: 21/06/2012
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8