Chiusa via Rossini da venerdì 10 a lunedì 13 agosto per lavori

09/08/2018 - 12:11

L’assessorato alla Mobilità e al trasporto locale comunica che dalle ore 22 di venerdì 10 alle ore 5 di lunedì 13 agosto, per consentire la demolizione nella massima sicurezza del ponte ferroviario di via Rossini a Rivarolo – opera propedeutica al potenziamento infrastrutturale del nodo ferroviario di Genova -  sarà chiusa al transito veicolare e pedonale via Rossini nel tratto compreso tra via Teresa Durazzo Pallavicini e via Pisoni e nella rampa levante di via al Ponte Polcevera.

Il transito veicolare sarà garantito mediante l’istituzione del doppio senso regolamentato da impianto semaforico nel tratto di via Pisoni che collega via Rossini a piazza Pallavicini; anche il flusso pedonale sarà dirottato sui percorsi di via Pisoni.

I veicoli provenienti da via Ferri attraverso via al Ponte Polcevera saranno deviati sull’itinerario via Perlasca, via Carnia (che sarà regolamentata a senso unico ponente-levante) e via Pallavicini, mentre i veicoli che dalla zona di Rivarolo intendono spostarsi verso via Ferri dovranno utilizzare percorsi alternativi.

Anche la viabilità di via Duria subirà alcune modifiche e nello specifico sarà consentito il transito in uscita verso via Pallavicini mentre il transito in ingresso, regolato a senso unico alternato, sarà consentito ai soli veicoli dell’Arma dei Carabinieri diretti al varco carrabile della caserma.

I veicoli che da via Vezzani si immettono in piazza Pallavicini avranno l’obbligo di svoltare a destra verso monte e, qualora intendano dirigersi verso mare, potranno invertire il senso di marcia all’altezza di via Carnia (intersezione tra via Celesia e via Pallavicini).

Le linee di trasporto pubblico locale 53 e 653 saranno limitate alla rotatoria di via Evandro Ferri ubicata all’altezza dell’intersezione con via al Ponte Polcevera; il percorso pedonale di collegamento tra il capolinea provvisorio e piazza Pallavicini sarà garantito attraverso un itinerario segnalato.

Dovranno essere sempre garantiti: il transito dei mezzi di soccorso impegnati in servizi di urgenza, compatibilmente con le esigenze tecniche di lavorazione; il transito dei veicoli a servizio di persone disabili, previo accordo e valutazione con il personale incaricato dell’esecuzione delle opere; il transito di altri veicoli per inderogabili motivi di urgenza.

Ultimo aggiornamento: 09/08/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8