Modalità di pagamento servizio ristorazione

Come avviene il pagamento della tariffa

Il Comune, ogni due mesi calcola i corrispettivi dovuti da ogni Utente per l’utilizzo dei servizi e invia per posta, a casa della famiglia dell’alunno o dell’alunna, un bollettino MAV (pagamento mediante avviso).

Il MAV è una procedura interbancaria che gestisce le entrate con bollettini di versamento che possono essere pagati:
  • presso qualsiasi banca, sede o filiale, senza spese di operazione;
  • presso tutti gli uffici di Poste Italiane consegnando il bollettino MAV;
  • on line con procedura remote banking dei maggiori istituti bancari;
  • on line con carta di credito sul sito del Comune nella sezione Servizi on line;
  • Inoltre sarà ancora possibile pagare tramite RID (domiciliazione bancaria), unica modalità per cui non è previsto l’addebito delle spese dovute al Civico Tesoriere, pari a € 1,10.

Il bollettino MAV riporta un codice che lo identifica in modo univoco, il nominativo dell’utente, l’importo, la causale di versamento e la scadenza entro cui va effettuato il pagamento; nel caso di più figli utenti dei servizi, indica l’importo complessivo e il dettaglio della spesa per ciascuno. La periodicità di invio rimane bimestrale.
Il mancato recapito del MAV dovrà essere tempestivamente segnalato al numero verde 800445325, come pure eventuali inesattezze riscontrate nei dati indicati. In caso di smarrimento, si consiglia di richiedere al numero verde il codice univoco del bollettino MAV e con questo effettuare il pagamento tramite le procedure on-line o presso qualsiasi banca.
Ricordiamo inoltre che il mancato pagamento dei MAV e degli eventuali solleciti, comporta l’attivazione della riscossione coattiva, ai sensi dell’art. 52 decreto legislativo 15 dicembre 1997 n. 446, mediante ruolo o ingiunzione dell’Ente o del soggetto incaricato per la riscossione.

Cosa occorre fare per richiedere la domiciliazione bancaria
 

Si informa che al momento non è possibile aprire nuove deleghe di domiciliazione bancaria

  • la prima volta che si usufruisce del Servizio di Ristorazione e dei Servizi Educativi 0-6 anni, si dovrà comunque pagare il primo bollettino MAV secondo le modalità sopra indicate; in allegato ad esso verranno fornite le istruzioni necessarie alla richiesta della domiciliazione bancaria, che sarà attivata a partire dal bollettino successivo.
  • se ha già utilizzato tale modalità di pagamento ma, successivamente, ha effettuato una nuova iscrizione modificando il nome del genitore impegnato a pagare, dovrà attivare nuovamente il Servizio di domiciliazione bancaria, sottoscrivendo una nuova richiesta di autorizzazione al servizio RID come sopra indicato; anche in questo caso la domiciliazione bancaria sarà attivata dal bollettino successivo emesso.


Ultimo aggiornamento: 28/12/2016
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8