Sala giochi - commercio -
Si definiscono sala giochi la sala per biliardi o altri giochi leciti il cui esercizio avviene in locali a ciò espressamente adibiti mediante installazione di apparecchi per svago e trattenimento.

Normativa
Sala biliardi art.86 TULPS
Sala  giochi art.86 TULPS
Agenzia per raccolta si scommesse ippiche e sportive art. 88 TULPS
Sala VLT art.88 TULPS
Sala bingo art.88 TULPS

art. 86, 88, 110 successive modifiche e integrazioni TULPS 773/31
Legge finanziaria 388/2000
D.M. Amministrazione autonoma monopoli di Stato del  27.10.03
D.M.Amministrazione autonoma monopoli di Stato del 18.01.07
Decreto direttoriale AAMS 30011 del 27.07.11
L. R. 17/12
Piano urbanistico comunale adottato con delibera C.C. 92/2011 (art. 17, punto 12)

Importante  Verificare se il locale ove si vuole iniziare l’attività  è ricompreso in una zona dove il PUC ammette la funzione di sala pubblica da gioco e sussistano le condizioni  previste dall’art.17, punto12 del PUC e la distanza di 300 mt. dai luoghi sensibili indicati dalla L.R.17/12.

La domanda per sala pubblica da gioco deve essere firmata digitalmente e spedita via PEC e in formato PDF.p7m a comunegenova@postemailcertificata.it

Info
Direzione Sviluppo Economico 
Sportello unico attività produttive
seap@comune.genova.it
12° piano - settore 4 - sala 14
Matitone - via di Francia
tel. 010 557 3752 - 3753 - 3935 - 3769 - 3756 - 3757
ricevimento pubblico
lunedì -  martedì - giovedì 9 alle 12
martedì 12 - 13.30 e giovedì 14 - 17.30 solo su appuntamento da chiedere via mail a seap@comune.genova.it

In tutte le pratiche deve essere allegata l’attestazione dell’avvenuto versamento da effettuarsi tramite bonifico bancario a titolo di rimborso spese come da tabella.
Ultimo aggiornamento: 05/11/2015
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8