Cos'è



La Consulta dei consumatori e utenti è un organismo istituito dal Comune di Genova con delibera G. C. n. 67/2009, modificata con delibera G. C. n. 38/2013, secondo quanto richiesto dalle norme nazionali (art. 2, c. 461, L. 244/2007, Legge finanziaria 2008).


Composizione

  • Presidente: Sindaco o un assessore a ciò delegato
  • Componenti: un rappresentante per ogni associazione iscritta nell’elenco di cui all’art. 2 L. R. 6/ 2012 e per le associazioni che, anche se non iscritte, hanno i requisiti indicati dallo stesso art. 2.

Finalità

  • Tutelare gli interessi di cittadini, utenti e consumatori e sostenere le istanze del consumo e dell’utenza consapevole, sostenibile, equa e solidale
  • Conseguire la maggior efficacia ed efficienza in servizi pubblici locali e attività proprie del Comune rivolte ai cittadini in quanto consumatori e utenti
  • Garantire il ruolo indipendente delle associazioni di consumatori e utenti nell’attività di informazione ai cittadini sulle questioni di rilevante reciproco interesse.

Compiti

  • Esprimere pareri, su richiesta del Comune, in ordine alla formulazione di regolamenti o altri provvedimenti di competenza del Comune stesso
  • Formulare proposte in ordine all’attuazione di politiche, progetti e azioni d’interesse di consumatori e utenti, se riconducibili ai possibili ambiti d’intervento dell’Ente
  • Costituire gruppi di lavoro tematici coordinati da un responsabile che riferisce alla Consulta
  • Collaborare con l’Autorità per i Servizi Pubblici che opera anche per la tutela dei diritti di consumatori e utenti.

Ultimo aggiornamento: 09/05/2014
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8