Computo calorico e consigli della sera
piramide alimentare
Il Servizio di ristorazione per ogni tipo di scuola (dal nido d’infanzia alle scuole secondarie) elabora il computo calorico di ogni pranzo distribuito nelle sei settimane del menu. Per le diverse fasce di età il PRANZO deve apportare circa il 35% del fabbisogno di energia giornaliera. Il menù è strutturato in modo da fornire circa il: 15% di proteine 30% di grassi 55% di carboidrati Le caratteristiche nutrizionali del PRANZO sono espresse in:
  • GLUCIDI detti anche zuccheri o carboidrati, sono i più importanti e veloci fornitori di energia e sono necessari per l’assorbimento dei lipidi
  • PROTEINE sono composti organici particolarmente complessi e sono i costituenti fondamentali delle cellule animali e vegetali. Presiedono a varie funzioni tra cui la costituzione di enzimi, ormoni e anticorpi e favoriscono la trasformazione dell’energia chimica in lavoro. Sono costituite da amminoacidi
  • LIPIDI chiamati anche ”grassi” possono essere semplici o composti , sono più energetici dei glucidi e forniscono 9 calorie per grammo.
Il Servizio propone per ogni giornata del menu un consiglio per la scelta del pasto serale (indicato nel documento “computo calorico”).
Ultimo aggiornamento: 28/12/2016
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8