“Genova per Aleppo e per la Siria”

19/12/2016 - 14:36

"Il mondo ha perso Aleppo, l'umanità ha perso se stessa”.

L’Amministrazione comunale aderisce alla manifestazione “Per Aleppo e per la Siria” in programma oggi alle ore 18 in piazza De Ferrari che si svolgerà contemporaneamente in decine di altre città e piazze italiane sotto l’organizzazione di Arci.

Il Comune di Genova spegnerà simbolicamente l’albero natalizio per contribuire a riflettere sul dramma siriano e di una delle città più antiche del mondo – Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco e Capitale culturale del mondo islamico – di cui oggi non rimangono che macerie nelle quali trovano rifugio civili e orfani.

Attraverso questo presidio di solidarietà viene chiesto che le Nazioni Unite diano un segnale di presenza istituendo dei corridoi umanitari per consentire l'evacuazione in sicurezza dei sopravvissuti; che l'Europa recuperi un ruolo internazionale di primo piano e accolga i rifugiati provenienti dalla Siria e che il nostro Governo, nelle istituzioni internazionali, faccia tutti gli sforzi possibili per mitigare la tragedia umanitaria.

Testo Alternativo
Ultimo aggiornamento: 19/12/2016
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8