Amt: la trattativa prosegue
 in Regione e Comune

Dopo la schiarita nei rapporti tra azienda e sindacati della settimana scorsa, oggi è la volta del tavolo istituzionale. Sì alla cassa in deroga per tutti i lavoratori, no ai contratti di solidarità. Tra le richieste l’aumento del patrimonio aziendale

Genova notizie
Il D-day per l'emergenza Amt è oggi. Alle 14.30 in Piazza de Ferrari alle 18.30 in Via Garibaldi. Il tavolo della Regione sarà più ampio e comprenderà tutte le aziende di trasporto della Liguria messe in difficoltà dai tagli del Governo al tpl. Al sindaco Marco Doria i sindacati di Amt ribadiranno le proprie richieste, a partire da quella relativa all’aumento del patrimonio, attraverso il conferimento di Genova Parcheggi o della stazione metropolitana di Principe.

Sul piano della trattativa con l'Azienda il clima è più sereno rispetto a quello della settimana scorsa. Sul piano industriale la tensione è calata dopo un confronto in cui i tecnici aziendali hanno condiviso molte delle proposte sindacali per colmare il buco di bilancio, che potrebbero portare a circa 10 milioni di euro di risparmi, già nel 2012 e una parte anche nel 2013. Nonostante il clima più sereno, i sindacati non hanno intenzione di innestare la retromarcia rispetto allo sciopero di 24 ore indetto per il prossimo 11 settembre.

Nel dettaglio, l'azienda sembra aver accettato la proposta dei sindacati della cassa integrazione in deroga per tutti i lavoratori, anziché i contratti di solidarietà per soli 500 lavoratori per due anni. La rotazione della cassa integrazione riguarderebbe circa 25-30 lavoratori a settimana. Tutto lascia pensare che la trattativa si protrarrà oltre al termine del 31 agosto, data entro la quale l'azienda avrebbe voluto raggiungere un accordo. 
genova, 27 agosto 2012
Ultimo aggiornamento: 27/08/2012
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Comune di Genova Web è un quotidiano online iscritto al Registro Stampa del Tribunale di Genova - Reg. n. 26 del 22/11/2011
Direttore Responsabile: Cesare Torre
Caporedattore: Alessandra Ramagli
Supplementi quotidiani di Comune di Genova Web sono Vivere Genova e The Genoa Municipality Channel
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8