Voto in luogo di cura

L'art. 51 del T.U. 30 Marzo 1957, n.361, prevede la facoltà per gli elettori ricoverati in luoghi di cura* di esercitare il diritto di voto nel luogo di cura ove si trovano.

Per esercitare il diritto di voto nel luogo di ricovero, l'elettore deve:
  • Essere in possesso della tessera elettorale; qualora ne fosse sprovvisto e nei casi previsti, può richiedere il duplicato presentando istanza all'Ufficio Elettorale C.so Torino 11, 1° piano stanza 106  (solo per gli elettori del Comune di Genova), per il tramite di un familiare convivente o di personale incaricato dalla struttura.
  •  Dichiarare la volontà di esercitare il diritto di voto compilando l'apposito modulo, da richiedere al personale addetto della struttura, che provvederà all'inoltro all'Ufficio Elettorale C.so Torino 11, 1° piano stanza 106 (solo per gli elettori del Comune di Genova). Le richieste dovranno pervenire al predetto ufficio entro e non oltre le ore 18.00 del 3 Marzo 2018 per il conseguente rilascio dell' autorizzazione che l'elettore dovrà esibire al Presidente di seggio contestualmente alla tessera elettorale.

Per i ricoverati, elettori di altri Comuni, le richieste dovranno essere inviate al Comune di iscrizione con le medesime modalità.
  • Gli elettori affetti da grave infermità che richieda l'assistenza al voto, per poter votare con l'accompagnatore, dovranno essere in possesso del certificato medico relativo all'impedimento rilasciato dalla ASL.

NUMERI TELEFONICI UTILI:

Ufficio Sezioni Ospedaliere  tel.010 5576846-010 5741434 fax 010 5741435

* Istituto che usufruisce del seggio nella struttura.
Ultimo aggiornamento: 15/02/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8