Voto domiciliare
La Legge 22/06 e successive modifiche (Legge 46/09), prevede che gli elettori affetti da infermità fisica che comporti la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali e gli elettori intrasportabili affetti da gravissime infermità, devono far pervenire al Sindaco una dichiarazione di volontà ad esprimere il voto a domicilio.
 
Cosa fare 
Inviare al Sindaco - Ufficio Elettorale - la richiesta di voler esprimere il voto nell'abitazione in cui si dimora corredata da una certificazione medica:
  • per gli elettori affetti da infermità fisica che comporti la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali preferibilmente entro il 12 febbraio 2018
  • per gli elettori intrasportabili affetti da gravissime infermità, preferibilmente entro il 12 febbraio 2018. La dichiarazione deve contenere l’indirizzo completo e un recapito telefonico per ogni eventuale comunicazione.
Cosa allegare alla domanda
  • specifico certificato medico rilasciato dall’ASL
  • copia della tessera elettorale
  • copia di documento valido di riconoscimento.
L'elettore può inoltrare la richiesta per ottenere il certificato medico attestante l'infermità tramite:
Per ulteriori informazioni:
Ultimo aggiornamento: 06/02/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8