Verso lo ius soli: “IO SONO GENOVESE”

Martedì 6 ottobre alle ore 10, nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, il sindaco di Genova Marco Doria consegnerà l’attestato di “Cittadinanza genovese” ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado. Con questa iniziativa, frutto di un ordine del giorno del Consiglio comunale, l’Amministrazione sottolinea la necessità di una riforma che dia a tutti coloro che nascono, crescono e studiano nel nostro paese la possibilità di diventare cittadini italiani. Doria: "questo riconoscere ai ragazzi la cittadinanza genovese vuol essere l'attestazione del fatto che li consideriamo parte viva e vitale della nostra comunità e un segnale perchè a livello nazionale ci sia una legge che consenta loro di avere la cittadinanza italiana come è giusto che sia"

Interverranno l’assessore alla legalità e ai diritti Elena Fiorini, l’assessore alle politiche educative Pino Boero, il direttore scolastico regionale Sara Pagano e rappresentanti dell’Associazione Nuovi Profili e di Unicef.
Parteciperanno giocatori di Genoa e Sampdoria. La conduzione della cerimonia è affidata a Enrique Balbontin, con un monologo sul tema. La Banda di Caricamento eseguirà alcuni brani musicali.
5 ottobre 2015
Ultimo aggiornamento: 05/10/2015
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8