Cultura

Un’estate al faro, dal 10 giugno teatro, musica, danza, sport e picnic alla Lanterna

Presentata la Stagione estiva 2016 della Lanterna di Genova: la 'festa dei camalli', La Notte della Sirena del Teatro dell’Archivolto, gli spettacoli a trecentosessanta gradi di Luci sul Forte e poi cene, mostre, spinning e molto altro, compreso un grande picnic il giorno di ferragosto. Un’estate di attività nell'ambito del progetto di sensibilizzazione alla relazione città-porto intrapreso dalla Fondazione Labò con l'assunzione, nel luglio 2014, della gestione a titolo di volontariato del complesso monumentale. Assessore Sibilla: “La Lanterna elemento di unione tra il porto e la città e spazio attrattivo per genovesi e ospiti. Il Comune sta lavorando alla definizione della parte formale sulle proprietà delle aree, per valorizzare al meglio il simbolo della città”

locandina
“Un calendario ricco e vario che testimonia l’impegno del Comune di Genova, non solo nel renderne possibile la gestione, ottima, da parte della Fondazione Labò, ma nel creare le condizioni per un più ampio progetto di valorizzazione della Lanterna” commenta così, l’assessore alla cultura Carla Sibilla, la presentazione del programma di eventi che, dal 10 giugno, animeranno il Parco della Lanterna.

La seconda stagione estiva della Lanterna è stata presentata giovedì 9 giugno nella sede della Fondazione che da due anni, con il supporto operativo dei Giovani Urbanisti, gestisce a titolo di volontariato il complesso monumentale. “Molte delle persone che verranno per gli spettacoli forse saliranno per la prima volta alla Lanterna - dice Andrea De Caro, rappresentante dei Giovani Urbanisti - siamo ormai abituati allo stupore e alla meraviglia suscitati dall’unico faro al mondo che ha un nome e cerchiamo di renderlo sempre più accessibile a tutti. In occasione degli spettacoli estivi si potrà parcheggiare gratuitamente nel park del terminal traghetti e poi proseguire per la passeggiata seguendo le frecce”. (tutte le info qui)


Ad aprire la stagione, venerdì 10 e sabato 11 giugno, sarà La festa del camallo a cura del circolo ricreativo culturale Luigi Rum, con aperitivo, cena zeneize, sketch di comici genovesi e intrattenimenti musicali. L'intero incasso sarà devoluto all'istituto Giannina Gaslini. Sia venerdì sia sabato la festa per i bambini inizierà nel pomeriggio con giochi, intrattenimenti e merenda offerta dall'organizzazione. In occasione dell'evento nel museo della Lanterna sarà allestita una mostra a cura del Luigi Rum.

Sabato 18 giugno, l’anteprima di Luci Sul Forte, il pubblico con il Torneo della Lanterna: le spade scintilleranno al fuoco delle fiaccole, ma i contendenti si sfideranno soprattutto a colpi di gag e battute e agli spettatori sarà richiesto di scegliere il proprio beniamino e tifare per lui fino alla fine. “Luci sul Forte proseguirà con ventuno serate di spettacolo a 360 gradi – spiega Chiara Sibille della direzione artistica - danza, tradizione e musica a 360 gradi: noi non facciamo distinzioni tra spettacolo alto e basso, ma lavoriamo con serietà ed entusiasmo”. Alcuni titoli, tra gli altri: Zena non far la stupida stasera, Tra le pagine chiare e le pagine scure, Il faro della follia, Notte della taranta.

Dal 18 al 31 luglio le notti si faranno magiche, sotto la Lanterna, con Il racconto della sirena, spettacolo del Teatro dell’Archivolto da Stefano Benni con regia di Giorgio Gallione. “In scena ci sarà un abito-scultura alto cinque metri e largo otto e il pubblico, oltre che sulle sedie, potrà sedersi o addirittura sdraiarsi sulle balze del costume della sirena” è Pina Rando a illustrare il costume-scultura, che è anche scenografia e platea, creato da Guido Fiorato “E per aspettare il buio, che a luglio arriva tardi, nel biglietto dello spettacolo sarà compresa la degustazione, sulla terrazza panoramica del parco affacciata sul mare, di un menu ogni sera diverso, a cura dei più innovativi chef genovesi esperti di street food. La Notte della Sirena, è una particolarissima cena-spettacolo costruita attorno a un affascinante abito scultura in grado di avvolgere la narratrice (l’attrice Rosanna Naddeo) e gli spettatori nel suo lungostrascico.

Non poteva mancare un grande picnic nel parco per il Ferragosto alla Lanterna di lunedì 15 agosto. Genovesi e turisti potranno vivere la festa di mezza estate in un luogo forse meno prevedibile, ma di fascino indiscusso.

“Ridare dignità turistica non solo alla Lanterna e alla fortezza su cui il faro si innesta, ma anche al territorio circostante - dice Maria Elena Buslacchi, assessore del Municipio centro ovest - è questa la filosofia del progetto di un Museo diffuso della luce, approvato dal consiglio comunale, che a partire dagli aspetti tecnologici del faro, dal suo ruolo e dalla riscoperta della fortezza, conduca, attraverso un percorso di light design, alle ville di Sampierdarena mettendo in luce anche altri elementi del patrimonio storico del quartiere”.

A settembre, dall’11 al 18, ci sarà l’edizione genovese del festival itinerante Zones Portuaires con eventi a ingresso libero che avranno luogo tra il complesso monumentale della Lanterna di Genova e diverse altre aree portuali della città: proiezione di film, visite, incontri con i lavoratori del porto, passeggiate e uscite in barca. Nato a Marsiglia nel 2012 con l'obiettivo di indagare la specificità delle città portuali nel mondo, Zones Portuaires ha scelto per il 2016 il tema dell’emigrazione. Perché i porti sono stati e sono anche questo, punti di partenza e di arrivo per i migranti di tutte le epoche.

La Stagione estiva 2016 alla Lanterna di Genova è proposta dalla Fondazione Labò con i Giovani Urbanisti e gli Amici della Lanterna, in collaborazione con il laboratorio permanente di studi urbani “Incontri in Città” (UniGE – DAFiSt), il circolo culturale Luigi Rum, l'organizzazione Luci sul Forte, il teatro dell’Archivolto, il progetto europeo Med-Phares - Strategie di gestione integrata per la messa in valore del patrimonio dei fari, semafori del Mediterraneo, con il patrocinio dell'associazione Il Mondo dei Fari e della US Lighthouse Society.

La Stagione Estiva 2016 alla Lanterna di Genova è organizzata con il supporto e l’assistenza dell’assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Genova.

info www.lanternadigenova.it  info@lanternadigenova.it.
9 giugno 2016
Ultimo aggiornamento: 09/06/2016
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8