TASI 2018

PAGAMENTO ACCONTO TASI 2018

Il versamento della rata di acconto per TASI 2018 è da effettuarsi entro il 18 giugno 2018, in misura pari al 50% dell’imposta dovuta annualmente.
Entro il 18 giugno 2018 è anche possibile effettuare in un’unica soluzione il versamento dell’imposta complessivamente dovuta.

I contribuenti che hanno omesso il versamento totalmente o parzialmente dovuto in acconto possono usufruire del ravvedimento operoso, effettuando il versamento dell'imposta dovuta maggiorata della sanzione ridotta e degli interessi legali entro il 30 giugno 2019.

PAGAMENTO SALDO TASI 2018

Il versamento della seconda rata TASI per l'anno 2018 deve essere effettuato entro il 17 dicembre 2018 in misura pari al restante 50 per cento dell'imposta complessivamente dovuta per l'intero anno, sulla base delle aliquote e delle detrazioni stabilite con Deliberazione di Consiglio n. 08 del 27.02.2018.

ALIQUOTE 2018 DEL COMUNE DI GENOVA

Per l’anno d’imposta 2018, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 8 del 27.02.2018, sono state confermate le aliquote in vigore nel 2017:
 
Aliquota dello 0,10 per cento
Immobili strumentali all'attività agricola di cui all’articolo 13, comma 8, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201   convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214.

Aliquota dello 0,10 per cento
Fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati.

Aliquota dello 0 per cento
Per tutti gli immobili per i quali non è prevista un’aliquota specifica.

Quindi anche per l’anno d’imposta 2018 non sono soggetti a TASI l’abitazione principale e relative pertinenze, nonché gli immobili ad essa assimilati, come disposto dalla Legge di Stabilità 2016 (legge 28 dicembre 2015, n. 208). Sulle abitazioni principali classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 continua ad applicarsi l’IMU.
Inoltre, nel Comune di Genova non sono soggetti a TASI tutti gli immobili sui quali si applica l’IMU come, ad esempio, gli immobili a disposizione, gli immobili locati, gli immobili concessi in comodato, i negozi, i terreni, le aree fabbricabili.

Modalità di calcolo

La base imponibile è quella prevista per l’applicazione dell’imposta municipale propria (IMU), cioè la rendita catastale dell’immobile, rivalutata del 5 per cento, moltiplicata per il coefficiente riferito alla tipologia di immobile.
Il calcolo dell’imposta sarà quindi:
Rendita catastale rivalutata (rendita X 1,05) X il coefficiente specifico per ogni categoria X l’aliquota prevista

Modalità di versamento

Il versamento dell’acconto e del saldo TASI 2018 devono essere effettuati con modello F24 rispettivamente entro il 18 giugno  e il 17 dicembre 2018 utilizzando i seguenti codici tributo:

   • “3959” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili per fabbricati rurali ad uso strumentale.

   • “3961” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili per altri fabbricati.

Si ricorda che il codice ENTE del Comune di Genova è D969.

Il modello F24 è disponibile presso uffici postali, sportelli bancari oppure on-line sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Il pagamento dell'F24 può essere effettuato presso:
   • uffici postali
   • banche
   • on-line.

COMPENSAZIONE DEI VERSAMENTI

La normativa IMU e TASI stabilisce che i versamenti vengano effettuati da ciascun soggetto passivo d'imposta proporzionalmente alla propria quota di possesso e ai mesi dell'anno nei quali il possesso stesso si è protratto.
Per agevoalre i contribuenti in caso di errore, nei Regolamenti IMU e TASI è stata prevista la possibilità di considerare regolarmente eseguiti i versamenti effettuati da un contitolare anche per conto degli altri, nonché quelli effettuati a nome del de cuius da parte degli eredi entro un anno dal decesso e dal proprietario per conto dei titolari di diritti reali, a condizione che l’imposta risulti pagata nel suo totale ammontare e sia espressamente attestata la volontà di rinunciare al rimborso da parte del soggetto legittimato a proporre tale istanza.


CALCOLATORE ON LINE
Ultimo aggiornamento: 08/10/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8