Rinuncia - smarrimento - ritrovamento e adozione cani
L’abbandono e il maltrattamento sono reati previsti dal codice penale.

La rinuncia alla custodia del cane di cui si abbia il possesso comporta l’obbligo di consegna al Civico Canile con sottoscrizione di dichiarazione di rinuncia c/o l'Ufficio Animali. A seguito di rinuncia, il cane può essere ceduto a terzi.

Le strutture comunali di ricovero:
  • in caso di ritrovamento, in presenza di microchip (o tatuaggio),  notificano lo stesso al proprietario che provvede al ritiro dell'animale, dietro pagamento delle spese di cattura, mantenimento e cura
  • in caso di mancato ritiro entro 60 giorni dalla cattura con conseguente rinuncia alla proprietà, il cane, previa profilassi, sterilizzazione e microchippatura, può essere ceduto anche a privati che diano garanzie di buon trattamento. Non è possibile dare in affido od adozione i cani a coloro che siano sottoposti a misure di prevenzione personale, che abbiano riportato condanne per maltrattamenti ad animali o condanne penali definite secondo la normativa vigente o a delinquenti abituali.
In mancanza di microchip, dopo 60 giorni dalla cattura, il Gestore del Civico Canile può disporre l'affido temporaneo anche a privati in attesa che venga formalizzata l'adozione con apposizione di microchip, che può essere effettuata da medici veterinari della A.S.L. 3 Genoves - Settore Veterinario, o da medici veterinari liberi professionisti. Il privato, all’atto dell’adozione, deve sottoscrivere un modulo con cui accetta eventuali condizioni di detenzione, con relativi controlli delle autorità preposte.In mancanza di tali condizioni ed in presenza di accertati maltrattamenti l’animale potrà essere ripreso dalle strutture di provenienza.
Ultimo aggiornamento: 20/03/2014
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8