RICOGNIZIONE FABBISOGNI PER IL RIPRISTINO DEI DANNI SUBITI A SEGUITO DELL’EVENTO METEOROLOGICO DEL 13 E 14 OTTOBRE 2016

Ricognizione fabbisogni per il ripristino dei danni subiti a seguito dell'evento del
13 e 14 ottobre 2016
Le schede di ricognizione dei fabbisogni per il ripristino dei danni

dovranno essere presentate entro il 29 dicembre 2017

 

A seguito dell’evento del 13 e 14 ottobre 2016 (tromba marina), è stato dichiarato lo Stato di Emergenza con Delibera del Consiglio dei Ministri del 15 settembre 2017.
Il Capo Dipartimento di Protezione Civile, nell’Ordinanza n. 485/2017 del 12 ottobre 2017, ha definito i criteri per la gestione degli interventi a favore delle famiglie evacuate dalla propria abitazione principale e la ricognizione dei fabbisogni per il ripristino dei danni subiti da privati cittadini.

Tutti i danneggiati che avevano già presentato il mod. D regionale di segnalazione del danno, nei 30 giorni successivi all’evento, ovvero entro il 13 novembre 2016, devono compilare la scheda allegata all’Ordinanza (scheda B) e presentarla al Comune di Genova - Direzione Polizia Municipale - Settore Protezione Civile via di Francia, 3 - VI piano - entro e non oltre il giorno venerdì 29 dicembre 2017.
In caso di trasmissione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, farà fede il timbro dell'ufficio postale di spedizione.
Si ribadisce che non è possibile accogliere nuove segnalazioni relative all’evento del 13 e 14 ottobre 2017.

Tutte le informazioni e la scheda necessaria alla ricognizione dei danni sono reperibili sul sito istituzionale del Comune di Genova www.comune.genova.it  (Post Emergenza Eventi Calamitosi).


Documentazione utile:
 


Documenti di riferimento:

Ultimo aggiornamento: 13/11/2017
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8