Progetti di interventi formativi di educazione stradale per gli alunni degli Istituti Scolastici territoriali del Municipio a cura del Distretto 3 di Polizia Municipale Bassa Val Bisagno

L’attività di educazione stradale, prevista dalle norme del Codice della Strada all’art. 230 come ”attività obbligatoria nelle scuole di ogni ordine e grado, ivi compresi gli istituti d’istruzione artistica e le scuole materne”, si colloca all’interno di un ampio quadro educativo/didattico che coinvolge diversi soggetti istituzionali e non: Scuola, Enti Locali, Associazionismo, Famiglia. Essa non deve, infatti, essere intesa solo come trasmissione di norme che regolano la circolazione, ma soprattutto come educazione alla convivenza civile degli utenti sulla strada.

Da diversi anni la Polizia Municipale di Genova, conscia dell’importanza del suo ruolo di prevenzione e informazione, svolge attraverso i propri operatori, appositamente formati per interagire nella maniera più appropriata con bambini e ragazzi nelle diverse fasce di età, un’attività di Educazione Stradale rivolta alle scuole di ogni ordine e grado svolta in collaborazione con gli insegnanti e con le famiglie. 

Essa viene proposta in moduli finalizzati ad interventi formativi con contenuti e modalità didattiche specifiche in base all’età.

In particolare, il Distretto III della Polizia Municipale di Genova è disponibile a concordare con i Dirigenti Scolastici incontri con le scolaresche a titolo gratuito attraverso l’intervento di suoi Agenti.

Clicca qui per visualizzare i progetti
Ultimo aggiornamento: 17/11/2016
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8