Piano Urbano della Mobilità
Il Piano Urbano della Mobilità è lo strumento attraverso il quale le amministrazioni locali scelgono e assicurano strategie connesse alla mobilità nel territorio.

I Piani Urbani della Mobilità, introdotti nel 2000 (Legge n. 340 art. 22 ), comprendono un insieme organico di interventi materiali e immateriali tesi a soddisfare i fabbisogni di mobilità della popolazione, abbattere i livelli di inquinamento atmosferico e acustico, ridurre i consumi energetici, aumentare i livelli di sicurezza del trasporto e della circolazione stradale, minimizzare l’uso individuale dell’automobile privata, aumentare la percentuale di cittadini trasportati dai sistemi collettivi, ridurre i fenomeni di congestione, favorire l’uso di mezzi alternativi di trasporto.

Il "documento finale" PUM Piano Urbano della Mobilità, approvato dal Consiglio Comunale con la deliberazione n. 1 del 19/01/2010, è nella sua fase operativa.

Costituisce una pianificazione vasta e ambiziosa che attesta la centralità strategica di Genova in cui confluiscono le maggiori direttrici della mobilità e che definisce gli scenari di medio e lungo periodo, prevedendo un insieme di interventi infrastrutturali, tecnologici, gestionali e organizzativi.

Obiettivi generali

Il Piano ha come obiettivi generali:
  • migliorare la vivibilità dei luoghi
  • garantire il diritto alla mobilità per tutti
  • agevolare gli spostamenti dei cittadini, migliorando qualità del trasporto e tempi di percorrenza soprattutto attraverso la valorizzazione della rete del trasporto pubblico urbano e di tutte le modalità ecocompatibili;
  • diminuire le emissioni inquinanti.
Lo sviluppo progettuale e gli strumenti utilizzati consentono di consolidare un disegno a medio e lungo termine che, adeguatamente integrato e fatto interagire con gli altri strumenti di pianificazione urbana, in primis PUC e Piano Energetico, costituirà un importante riferimento anche per ottenere un adeguato ritorno economico-sociale dagli investimenti ipotizzati.

Per una piena coerenza tra i diversi strumenti di pianificazione, l’Amministrazione civica ha redatto una versione aggiornata dello scenario del Piano Urbano della Mobilità, alla luce dell’analisi comparata dello scenario del Piano Urbano della Mobilità con gli indirizzi contenuti nel progetto preliminare del Piano Urbanistico Comunale.

Questo aggiornamento è stato approvato con DGC 374/2011 Piano urbano della mobilità - Aggiornamento.

Il "documento finale" PUM è stato aggiornato con Deliberazione del C.C. n. 28/2012.

La disponibilità del PUM consente di coordinare l’avanzamento dei progetti e delle realizzazioni secondo le indicazioni e interloquire con gli altri soggetti istituzionali e con quelli realizzatori e/o finanziatori delle opere sulla base di un quadro programmatico/finanziario definito.
Ultimo aggiornamento: 14/11/2016
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8