Antichi mestieri genovesi

Testo Alternativo
Testo Alternativo
Pämentâ
Il “pämentâ” era il tappezziere, letteralmente colui che metteva parati, che addobbava le stanze e ricopriva con eleganti e costose stoffe poltroncine e divani.
Era un artigiano esperto nell’arte di rifinire ed abbellire le stanze ed i mobili delle famiglie più abbienti e ricche.
I capaci ed esperti mercanti genovesi portavano in patria nel ritorno da lunghi viaggi in terre ancora sconosciute merci varie, stoffe lussuose, sete, lane pregiate provenienti da animali di paesi lontani e sperduti, tappeti, arazzi, profumi, essenze e manufatti d’oro e argento ed alcune di esse venivano appunto utilizzate dal “pämentâ” per rendere le sontuose ville e palazzi dei nobili ancora più belle.



PICCOLO GLOSSARIO ITALIANO - GENOVESE

Mobili: mobilia
Ricoprire: ricrovî
Forbici: tesoïe
Carta: papê
Profumi: profummi
Scala: scäa
Seggiola: carega
Tappeto: tappëto
Famiglia: famiggia
Divano: sofà




Testo di Claudio Pittaluga
Illustrazione di Gino Andrea Carosini
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8