Amministrazione Condivisa

Testo Alternativo
Modulo segnalazione bene comune per patto complesso
Questo modulo è lo strumento attraverso il quale i cittadini attivi (singoli o associati) segnalano un bene comune, materiale o immateriale, alla pubblica amministrazione, sul quale attivare un patto di collaborazione complesso.
Ricordiamo che un patto complesso riguarda spazi e beni comuni che hanno caratteristiche di valore storico, culturale e/o che hanno dimensioni e valore economico significativo, su cui i cittadini propongono di realizzare interventi di cura o rigenerazione che comportano attività complesse o innovative volte al recupero, alla trasformazione ed alla gestione continuata nel tempo per lo svolgimento di attività di interesse generale e di rilevanza cittadina.

I beni segnalati verranno proposti dalla giunta al consiglio comunale e, previo parere del municipio nel quale ricade il bene, verranno inseriti nel catalogo dei beni comuni, allegato al bilancio di previsione.

Se fai parte di un'associazione o di un'altra realtà collettiva non dimenticare di indicare la denominazione nel campo apposito, oltre al tuo nome e cognome.
Inserisci i tuoi dati:
Es: Nome Associazione, etc...
Ubicazione del bene
Ai sensi dell'art. 13 GDPR (Regolamento U.E. n.679/2016), si forniscono, in coerenza del principio di trasparenza, le seguenti informazioni al fine di rendere consapevole l'utente delle caratteristiche e modalità del trattamento dei dati:
a) Identità e dati di contatto
Si informa che il "Titolare" del trattamento è: SINDACO DI GENOVA
Legale rappresentante del COMUNE DI GENOVA
sede  in via Garibaldi 4, 16124, Genova
Si riportano i seguenti dati di contatto:
telefono: 010.5572040, indirizzo mail: urp@comune.genova.it, casella di posta elettronica certificata (Pec): comunegenova@postemailcertificata.it
b) Dati di contatto del responsabile della protezione dei dati personali (DPO)
Si informa che l'ente ha designato, ai sensi dell'art. 37 GDPR il responsabile della protezione dei dati personali (Data protection officer) che è contattabile attraverso i seguenti canali:
Via Garibaldi 4, 16124, Genova, mail: DPO@comune.genova.it, telefono 010.5572665
c) Finalità del trattamento e base giuridica
I trattamenti dei dati richiesti all'interessato sono effettuati ai sensi dell'art. 6, lett. e) del regolamento UE 2016/679 per finalità istituzionali* relative all'iniziativa
"segnalazione bene comune per patto complesso”.
* Art. 6 GDPR, Liceità del Trattamento, paragrafo 1, lett. e): "il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento".
d) Destinatari ed eventuali categorie di destinatari dei dati personali
I dati sono trattati all'interno dell'ente da soggetti autorizzati del trattamento dei dati sotto la responsabilità del Titolare per le finalità sopra riportate
e) Trasferimento dati a paese terzo
Si informa che il titolare non intende trasferire i dati ad un paese terzo
f) Periodo di conservazione dei dati
I dati sono conservati per il periodo necessario per il raggiungimento delle finalità per le quali sono stati raccolti i dati
Tale tempo di conservazione deriva dall'esigenza di svolgere al meglio l'Iniziativa "segnalazione bene comune per patto complesso" ossia segnalano un bene comune, materiale o immateriale, alla pubblica amministrazione, sul quale attivare un patto di collaborazione complesso, ai sensi del Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura, la rigenerazione e la gestione in forma condivisa dei beni comuni urbani.
g) Diritti sui dati
Si precisa che, in riferimento ai propri dati personali, l'utente può esercitare i seguenti diritti:
- diritto di accesso ai suoi dati personali; diritto di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano
- diritto di opporsi al trattamento
- diritto alla portabilità dei dati (diritto applicabile ai soli dati in formato elettronico), così come disciplinato dall'art. 20 GDPR
Si precisa che il diritto di revoca del consenso non può ovviamente riguardare i casi in cui il trattamento effettuato dal nostro ente è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento o per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il nostro ente in qualità di titolare del trattamento. In merito alle modalità di esercizio dei sopracitati diritti, l'interessato può scrivere a: DPO@comune.genova.it
h) Reclamo
Si informa l'interessato che ha diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo e può rivolgersi al GARANTE DELLA PRIVACY (www.garanteprivacy.it)
i) Comunicazioni di dati
Si informa che la comunicazione di dati personali è un obbligo legale o contrattuale oppure un requisito necessario per la conclusione di un contratto
j) Conferimento dei dati
L'interessato è obbligato a fornire i dati laddove previsto dal servizio. Il mancato conferimento dei dati non consentirà all'interessato di procedere al perfezionamento del servizio/procedimento.
k) Finalità diversa del trattamento
Il titolare del trattamento che intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento, fornirà all'interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente.
l) Profilazione
Il titolare non utilizza processi automatizzati finalizzati alla profilazione.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8