L’Agenzia per la Famiglia inizia il suo lavoro

Portata a battesimo dal sindaco Marco Bucci, nasce l’Agenzia per la Famiglia, allo scopo di riconoscere l’importante ruolo culturale, sociale, educativo ed economico della famiglia. A dirigere questo nuovo strumento amministrativo, in grado di confrontarsi con tutte le realtà della macchina comunale, e non solo, il primo cittadino ha nominato l’avvocato Simonetta Saveri

Portata a battesimo dal sindaco Marco Bucci, nasce l’Agenzia per la Famiglia, allo scopo di riconoscere l’importante ruolo culturale, sociale, educativo ed economico della famiglia. A dirigere questo nuovo strumento amministrativo, in grado di confrontarsi con tutte le realtà della macchina comunale, e non solo, il primo cittadino ha nominato l’avvocato Simonetta Saveri.

“Il tema famiglia – ha detto Saveri – è un tema trasversale e, in quanto tale, tocca tutti gli assessorati, non solo quello delle politiche sociali. Il mio compito è decifrare l’impatto che le singole politiche hanno sulla famiglia. I pareri, però, non li formulerò io, ma saranno il frutto di uno staff di esperti e del confronto con le più recenti ricerche universitarie italiane ed estere. I compiti, per riassumere sono tre: valutare l’impatto familiare, avanzare proposte e rappresentare un collante tra tutte le realtà che si occupano di famiglia: scuola, università e associazioni. Ringrazio ovviamente per la fiducia e non vedo l’ora di mettermi a servizio della città. Chiedo la collaborazione di tutti e soprattutto delle associazioni che da sempre si occupano di questi temi. Insieme riusciremo a realizzare grandi cose, ne sono convinta”.

Tra le politiche familiari gli obiettivi principali saranno quelli di combattere il grave calo demografico che vive da tempo la nostra città e iniziare un cammino che porti Genova a essere una città a misura di famiglia, principalmente nel campo fiscale, dei servizi e delle tariffe, dell’educazione, della cultura, del lavoro, degli spazi urbani.

“Teniamo fede ad un impegno preso con i genovesi già in campagna elettorale – ha dichiarato il sindaco Marco Bucci -. E’ un altro obiettivo raggiunto. L’Agenzia lavorerà a supporto delle autorità istituzionali per valutare gli impatti sulle famiglie prodotti da progetti e iniziative legislative.  Attiveremo sostegni economici per le giovani coppie ed i nuovi nati residenti attraverso politiche di defiscalizzazione, accessi agevolati a servizi e buoni spesa per l’acquisto di prodotti e prestazioni: si tratta di aiuti concreti tracciabili dalla pubblica amministrazione nel segno della massima trasparenza”.

Alla presentazione dell’Agenzia per la Famiglia, che si è tenuta nel Salone di Rappresentanza, è intervenuta l’assessore alle Politiche educative e dell'istruzione, socio-sanitarie e alla casa, Francesca Fassio. 

“La famiglia rappresenta il collante principale della nostra società – ha sottolineato l’assessore – e compito di ogni amministrazione pubblica deve essere quello non soltanto di promuovere politiche di sostegno, ma anche di esaltarne il protagonismo in una logica di sussidiarietà. Il Comune di Genova ha intenzione di perseguire questo obiettivo anche attraverso il lavoro della neonata Agenzia per la Famiglia”.
6 dicembre 2017
Ultimo aggiornamento: 06/12/2017
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8