Le assegnazioni provvisorie per emergenza abitativa determinata da sfratto
Solo per chi è inserito nella graduatoria definitiva del Bando ed è conclusa la procedura esecutiva di sfratto con l’intervento della Forza Pubblica, il Consiglio Comunale con Deliberazione n. 21/2009 ai sensi dell’art. 9 della Legge Regionale n. 10/2004 e s.m.i. ha previsto la possibilità di offrire una sistemazione provvisoria in alloggi di edilizia residenziale pubblica, per la durata massima di due anni, ai nuclei che abbiano al proprio interno persone ultrasessantacinquenni, malati terminali o portatori di handicap con invalidità superiori al 66%, minori in età della scuola dell’obbligo, genitore solo con figli per i quali i servizi sociali territoriali abbiano segnalato il grave disagio abitativo.
Ultimo aggiornamento: 10/12/2015
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8