Le antiche difese della città
Obiettivi
  • Riconvertire  gli immobili  dismessi originariamente destinati alla difesa che costituiscono cesure nell’ambito cittadino
  • Recuperare le caratteristiche di valore storico e culturale dei manufatti difensivi degradati
  • Favorire lo sviluppo sostenibile di un insieme di attività integrate con il contesto della città, anche di interesse sociale

La Caserma "Gavoglio"
  • Valorizzare l’area dell’ ex caserma Gavoglio, offrendo al quartiere del Lagaccio una rete di spazi liberi a verde e servizi
  • Privilegiare interventi  che consentano  di integrare gli  spazi dell’ex caserma con il quartiere;
  • Recuperare  gli edifici di valore storico e artistico  con l’inserimento di attività a carattere cittadino, favorendo i servizi pubblici e privati e lo sviluppo di attività economiche sostenibili ed innovative.

I "Forti"
  • Recuperare l’antico sistema difensivo genovese costituito dai forti e dalla cinta muraria seicentesca, comprensivo della rete di manufatti minori (bastioni, torri, polveriere ecc.)
  • Restituire alla città l’antica immagine in cui l’affaccio a mare si integra  con l’edificato del centro storico  e verso  monte  con il verde che lo corona  fino alla cinta muraria di crinale
  • Valorizzare l’intero sistema facendone un polo attrattivo di carattere storico culturale a livello nazionale ed europeo, favorendo al contempo il rilancio economico del territorio esterno al centro abitato
Ultimo aggiornamento: 20/04/2015
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8