“…e quindi uscimmo a riveder le stelle…”
nella notte di S.Lorenzo

Una stella cadente, un desiderio che si avvera. Questo vuole la tradizione per il 10 agosto, la notte di San Lorenzo. Ecco tutti gli appuntamenti, anche per il 12 e 13 agosto, per vivere a Genova questa magia, che quest'anno avrà il suo clou nel fine settimana

Testo Alternativo
Tra tutte le notti dell’anno quella di San Lorenzo è senz’altro la più romantica, da trascorrere con il naso all’insù per cercare di avvistare una stella cadente e sperare, così, che i desideri nascosti in fondo al cuore diventino realtà.

E’ una tradizione antica e piena di romanticismo, che lega il passaggio dello sciame meteorico delle Perseidi alla leggenda che vuole siano le lacrime versate dal martire cristiano, bruciato nel III secolo d.C. sulla graticola a causa della persecuzione scatenata dall’imperatore Valeriano, e tramutate in astri lucenti mentre, secondo altri, sarebbero le faville sfuggite dal fuoco su cui il Santo fu posto.

La notte del 10 agosto è, quindi, dedicata alla caccia di stelle cadenti. Anche se quest’anno a Genova, secondo gli astronomi, il picco è previsto per la notte tra il 12 e il 13 agosto. Ma dove andare per cercare di far avverare i propri desideri? Senz’altro i luoghi che sovrastano la città sono i migliori, perché sono meno disturbati dal chiarore delle luci artificiali. E poi, in una notte così particolare, cosa c’è di meglio di un prato o di una spiaggia, una coperta e la compagnia giusta?

Allora ecco gli appuntamenti organizzati per vivere questa notte di magia:

il primo non poteva che essere l’Osservatorio del Righi che, giovedì 10 agosto dalle ore 21,30 propone “Quando le stelle cadono: meteore di San Lorenzo”. Una serata dedicata alla scoperta delle costellazioni, delle stelle dell'estate e delle meteore. Sabato 12 e domenica 13 si replica, nell’attesa del momento clou. Molte le iniziative pensate anche per i più piccoli. Sempre con l'Osservatorio Astronomico del Righi, appuntamento venerdì 11 agosto dalle 19 a vedere le stelle cadenti al Castello di Borgo Fornari (Ronco Scrivia), che compie i 10 anni d'apertura. Per maggiori info: tel. 347 585 9662, o su www.osservatoriorighi.it

Giovedì 10, venerdì 11 e sabato 12 agosto, alle ore 21, appuntamento nel centro storico di Genova con “I tesori di San Lorenzo”, le visite serali alla scoperta del Santo e della cattedrale a lui dedicata, su fino alla cima delle Torri per cercare di cogliere la scia di qualche stella cadente, (costo: 16 euro, ridotto 14 euro. Prenotazione fino a esaurimento dei posti disponibili: 010 2475127).

Per chi ama sedersi in spiaggia e guardare il cielo stellato con il dolce sottofondo dello sciabordio del mare, l’appuntamento giusto è alla spiaggia di Vernazzola, a Sturla, con il "Bagno di Gong. Una notte di meditazione", cullati dal suono delle onde e dalle vibrazioni dei gong e di altri strumenti ancestrali, sotto le stelle cadenti. Basta un asciugamano, una stuoia o materassino, copertina o altro asciugamano per copriresi, antizanzare, acqua. Per partecipare occore prenotarsi alla pagina facebook dell’evento

Ma uno dei luoghi privilegiati è senz’altro la Madonna della Guardia, dove sabato 12 agosto c’è Il Cielo sopra la Guardia, che unisce l’osservazione astronomica gratuita e guidata con i telescopi alla cena.
Info e prenotazioni al numero: 0107235826

Per i cacciatori di stelle cadenti più sportivi c’è l'evento "Speciale notturna: l'Alta Via dei Monti Liguri sotto le stelle cadenti", sabato 12 agosto dalle 20, presso il rifugio di Prato Rotondo per andare alla scoperta del Parco del Beigua, tra Genova e Savona (10 euro per gli adulti, e 8 euro per i ragazzi dai 7 ai 14 anni, mentre i bambini da 0 a 6 anni non pagano. Info: 347 8300620).

E al Parco dell'Aveto, sempre il 12 agosto, l’appuntamento è con Polvere di stelle cadenti al Passo del Tomarlo. In programma l’escursione e la cena con prodotti tipici. Iscrizione obbligatoria per le escursioni: 0185 343370 entro le ore 12 di venerdì 11 agosto. Costo: cena+ escursione18 euro; solo escursione 4 euro.
10 agosto 2017
Ultimo aggiornamento: 11/08/2017
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8