La Vedetta di Eugenio Baroni. Un dono pei i 90 anni della GAM
a cura dell'Ufficio Stampa del Comune di Genova
Domenica 11 novembre alle 16, presso la Galleria d’Arte Moderna di Nervi, presentazione della scultura La sentinella del Grappa di Eugenio Baroni, donata alla GAM in occasione del 90° di apertura. 

Eugenio Baroni, (Taranto 1880 - Genova 1935) fu uno degli esponenti più significativi della scultura del ‘900 italiano, nonché autore del Monumento ai Mille a Quarto. Il bronzo donato alla GAM, traduzione in piccolo formato della stessa scultura che si trova a Torino su un lato di Palazzo Madama, fu regalato dalla famiglia di Baroni all’amico Mimmo Guelfi, noto incisore genovese, alla cui memoria sarà intitolata la scultura.

Introdurrà la presentazione Maria Flora Giubilei, a seguire, Caterina Olcese Spingardi, storica dell’arte e specialista di scultura del Novecento e ispettrice della Soprintendenza ligure, racconterà al pubblico le vicende della carriera artistica di Eugenio Baroni. Sarà presente la sezione genovese dell’Associazione Nazionale Alpini, eletti “eredi universali” nel testamento dell’alpino Eugenio Baroni.
data: 
09/11/2018
Ultimo aggiornamento: 09/11/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8