La Giunta ha approvato il Piano triennale di fabbisogno del personale

41 nuove assunzioni a tempo indeterminato entro la fine del 2017 e 185 per il 2018. Per la terza annualità, il 2019, l’Amministrazione intende utilizzare al massimo le possibilità che le norme vigenti al momento consentiranno

Testo Alternativo
41 nuove assunzioni a tempo indeterminato entro la fine del 2017 e 185 per il 2018: sono questi i numeri del programma di nuove assunzioni approvato oggi dalla Giunta comunale, che verrà attuato con modalità differenti, dallo scorrimento di graduatorie esistenti all’indizione di nuovi concorsi e al ricorso alle graduatorie delle categorie protette.

Entro il dicembre 2017 si provvederà ad assumere 2 Collaboratori (categorie protette) tramite collocamento disabili, 34 Agenti di Polizia Municipale e 5 Funzionari Servizi Tecnici.

Nel corso dell’anno la nuova Amministrazione aveva già provveduto ad assumere a tempo indeterminato 74 unità tra Collaboratori Servizi Amm.vi, Agenti Polizia Municipali, Insegnanti Scuola Infanzia, Assistenti Asili Nido, Istruttori Servizi Amm.vi, Assistenti Sociali, Funzionari Sistemi Informativi, Funzionari Servizi Tecnici, Funzionari Servizi Amm.vi.

Per il settore scolastico, sempre nel 2017, la nuova Amministrazione aveva provveduto ad assumere a tempo determinato 122 unità tra cui 63 Insegnanti Scuola Infanzia, 9 Assistenti Asili Nido, 1 Cuoco e 53 Collaboratori Servizi Socio Educativo Culturali (ex bidelli)

Per il 2018 le assunzioni a tempo indeterminato prevedono la sostituzione del personale per cui è prevista la cessazione (a seguito della delibera sulla risoluzione per recesso unilaterale del rapporto di lavoro per il personale dipendente di questa Giunta n.199 del 01/08/2017)  ed in totale le assunzioni previste sono 170 tra Agenti P.M, Istruttori Servizi Amministrativi, Istruttori Servizi Tecnici (geometri), Insegnanti Scuola Infanzia, Assistenti Asili Nido, Funzionari P.M, Funzionari Servizi Amministrativi, Funzionari Servizi Socio Educativo Culturali - Assistenti Sociali, Funzionari Servizi Tecnici (varie professionalità tecniche ad esempio ingegneri e architetti), Funzionari Sistemi informativi (informatici). E’ inoltre prevista per lo stesso 2018 l’assunzione di ulteriori 15 unità residue delle programmazioni del fabbisogno di personale di anni precedenti tra cui: Istruttori Servizi Amm.vi, Direttore Museo di Arte Orientale Chiossone e Funzionari Polizia Municipale.

Per quanto riguarda le assunzioni a tempo determinato relativamente all’anno 2018 è previsto un contingente medio di personale a tempo determinato pari a 145 unità e gli ambiti di inserimento sono quelli del settore dei Cimiteri (Seppellitori) e quello della Scuola (Insegnanti Scuola Infanzia, Assistenti Asili Nido, Cuochi e Collaboratori Socio Educativo Culturali)  

Per la terza annualità, il 2019, l’Amministrazione intende utilizzare al massimo le possibilità di assunzione di nuovo personale che le norme vigenti al momento consentiranno.

“Oggi – riassume l’assessore al Personale Arianna Viscogliosi – si chiude il primo disegno dell’Amministrazione finalizzato a consentire all’Ente di assumere numerosa nuova forza lavoro attraverso la delibera sul Piano Assunzionale annuale e triennale, secondo il programma cominciato questa estate ad agosto con la delibera n. 199 che ha permesso il pensionamento anticipato di 750 unità nei prossimi tre anni. Si potrà così utilizzare il turnover previsto dalla legge, con la possibilità di assumere un numero di dipendenti pari al 75% ed in alcuni casi anche al 100% del personale che ha cessato il servizio”.
16 novembre 2017
Ultimo aggiornamento: 16/11/2017
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8