Il nuovo sistema di Allerta Meteo - in vigore dal 15 ottobre 2015
link al nuovo sistema di allerta link alla fase in corso di evento link alla fase dopo l'evento link a come tenersi infortmati

FASE PREVISIONALE: IL NUOVO SISTEMA DI ALLERTA

Allerta? Occhio al colore!

A seguito dell’approvazione della Delibera Regionale n. 1057 del 5 ottobre 2015, la Regione Liguria introduce, a partire dal 15 ottobre 2015, la nuova classificazione delle Allerte in base ai codici colori giallo – arancione – rosso al posto della classificazione in allerta 1 e allerta 2.

immagine che enfatizza graficamente il cambio di sistema

Le Allerte sono previsioni di eventi meteo per il rischio idrogeologico e nivologico.
La fase della previsione e la divulgazione degli stati di allerta da parte di Arpal/Regione Liguria, riguarderà, di volta in volta, una delle 3 allerte indicate secondo un livello crescente di rischio:
colore giallo    ALLERTA GIALLA: fenomeni significativi
Stai in guardia e informati
colore arancio ALLERTA ARANCIONE: fenomeni intensi
Ricorda le norme di autoprotezione e tieniti pronto
colore rosso ALLERTA ROSSA: fenomeni molto intensi
Metti in atto tutti i comportamenti previsti per le situazioni di rischio
La classificazione con l’utilizzo dei colori è basata su una percezione rapida e intuitiva del livello di pericolosità e allinea la Regione Liguria a un modello unico nazionale in fase di attuazione.
Per garantire a tutti l'accessibilità dell'informazione, il colore sarà sempre comunicato anche in forma testuale.

E' IMPORTANTE SAPERE CHE:
  • il sistema di allerta tramite codici colore emesso da ARPAL/Regione Liguria, è una PREVISIONE. Precede l’evento e non può, quindi, tener conto di come l’evento si sviluppa
     
  • è sulla base della previsione che il COMUNE DI GENOVA attiva il SISTEMA DI PROTEZIONE CIVILE.  Tutti i cittadini contribuiscono al sistema innanzi tutto adottando le norme comportamentali di autoprotezione
     
  • in base al codice colore entrano in vigore tutte le misure di prevenzione previste dal Piano Comunale di Emergenza e vengono emanati altri eventuali provvedimenti tramite ordinanza.
    • In particolare per le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, nel territorio comunale, sono previste queste misure:
      • allerta rossa scuole chiuse
      • allerta arancione sospensione attività didattiche all’esterno della scuola e adozione piani di emergenza interni. Per quanto riguarda la scuola Govi di via Pinetti, si specifica che in allerta Arancione gli alunni seguiranno l'attività didattica presso le scuole: Fontanarossa e Cambiaso
  • essere consapevoli di vivere o lavorare in zone a rischio può fare la differenza. Informati qui



IN CORSO DI EVENTO

La situazione sta peggiorando? Stai in un luogo sicuro e segui gli aggiornamenti in tempo reale.

manifesto campagna
Il Piano Comunale di Emergenza, attraverso l’attività di monitoraggio e di presidio territoriale da parte della Protezione Civile Comunale, permette di seguire l’evoluzione in tempo reale dell’evento e mettere in atto le azioni finalizzate alla mitigazione del rischio e al contenimento del pericolo.

È IMPORTANTE SAPERE CHE:
  • il sistema di allerta è solo previsionale, di conseguenza il peggioramento della situazione meteo o il verificarsi di un evento imprevisto non comporta necessariamente l’emanazione di un’allerta o un cambiamento del codice colore
     
  • pertanto, a prescindere dal codice colore dell’allerta, il cittadino deve tenersi informato sulle comunicazioni diffuse dalla Protezione Civile Comunale e attenersi alle prescrizioni fornite in corso di evento
     
  • per la propria sicurezza, ad evento in atto, è importante adottare le norme comportamentali di autoprotezione. In particolare si raccomanda di non uscire in strada per mettere in salvo beni di proprietà data l’estrema imprevedibilità dell’evoluzione dell’evento
     
  • tutte le informazioni sull’evoluzione dell’evento ed eventuali criticità saranno comunicate sui canali istituzionali del Comune di Genova
     
  • l’eventuale utilizzo di dispositivi di diffusione sonora segnala una situazione di imminente pericolo; si raccomanda di non uscire in strada e di stare in un luogo sicuro


DOPO L'EVENTO

Attenersi alle indicazioni e prescrizioni fornite dalle Autorità e adottare le norme comportamentali di autoprotezione .


COME TENERSI INFORMATI

Prima, durante e dopo l’evento i cittadini trovano gli aggiornamenti e tutte le informazioni utili sui canali di comunicazione messi a disposizione da istituzioni e media locali (tv, radio, quotidiani online e relativi social network).

CANALI ISTITUZIONALI
Ultimo aggiornamento: 22/12/2015
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8