Il Comune di Genova partecipa al Mipim di Cannes

Al Salone internazionale dell'investimento immobiliare, dal 13 al 16 marzo al Palais des Festivals, verranno presentati i progetti Fronteamare di Levante e Hennebique

veduta di Genova al tramonto

Il Comune di Genova sarà presente alla prossima edizione del Mipim 2018 di Cannes - Salone internazionale dell’investimento immobiliare che, dal 13 al 16 marzo al Palais des Festivals, riunirà i più importanti operatori dei diversi settori del mercato internazionale, costituendo il maggiore appuntamento europeo di city marketing e sviluppo di progetti e investimenti territoriali. A dare l’annuncio e ad illustrare le caratteristiche della missione sono stati questo pomeriggio l’assessore all’urbanistica Simonetta Cenci, al marketing territoriale e cultura Elisa Serafini, allo sviluppo e promozione economica della città Giancarlo Vinacci e il vice sindaco Stefano Balleari.

Fronteamare di Levante e Hennebique sono i due progetti più importanti del gruppo dei "Teasers della Giunta Bucci” che verranno presentati dalla mattina di martedì 13 marzo al 16 marzo, nel corner Regione Liguria - Comune di Genova all’interno del Padiglione Italia, presso lo stand di ICE.

Verranno poste all’attenzione degli investitori italiani ed internazionali operazioni immobiliari, i Teasers, intesi come aree ed opportunità di investimento in grado di indirizzare risorse verso la città avviando processi e programmi di riqualificazione urbana di importanza strategica e creare opportunità di lavoro. Ad oggi sono più di trenta le società che hanno confermato gli appuntamenti, molte altre tuttavia saranno quelle con cui si stabiliranno contatti. Per ottimizzare i meeting con gli investitori/società interessate ad investire, gli incontri si svolgeranno in un tavolo comune della sala B2B dedicata dove l'investitore/società ospite presenterà il suo profilo/focus ed ogni partner potrà presentare gli eventuali progetti di interesse.

La delegazione istituzionale del Comune di Genova, oltre che dal sindaco Marco Bucci e dagli assessori presenti alla conferenza stampa odierna, sarà composta dal direttore generale Luca Uguccioni. Per la Regione Liguria interverrà l’assessore all’urbanistica Marco Scajola in rappresentanza del presidente Giovanni Toti.

“Genova è l’unica città nel Mediterraneo e al mondo che si è costruita senza soluzione di continuità tra territorio e infrastrutture, tra linea del mare e crinali montuosi, in un rapporto sempre virtuoso e di eccellenza nella sua condizione unica di assenza di spazio”, dichiara l’assessore all’urbanistica Simonetta Cenci, curatrice e coordinatrice della realizzazione dei progetti di urbanistica e del nuovo sito "Genova Meravigliosa - Rigenerare Genova" (www.genovameravigliosa.com). “Oggi – prosegue - vogliamo che le parti della città comincino a riattivarsi e a parlarsi tra loro attraverso azioni di breve, medio e lungo periodo. Perché la città si costruisce nel tempo e con il tempo; un tempo presente e un tempo futuro, volgendo sempre lo sguardo al tempo passato. Genova è il luogo dell’invenzione e dell’innovazione, capace di esprimere una idea di città sempre contemporanea e di sviluppare una capacità economica trasversale che si fonda sulla cultura, la ricerca e lo sviluppo “industriale” del nuovo millennio. Oggi Genova deve ritornare ad essere meravigliosa e riprendere questo suo ruolo attraverso la valorizzazione del suo patrimonio urbano, sociale, umano”.

“Con questa iniziativa il Comune si attiva per cercare investimenti e attrarre capitali esteri che possano trasformarsi in un indotto per la città: opportunità di lavoro, valorizzazione del patrimonio immobiliare e fonte di ulteriori ricadute positive sul nostro territorio”, aggiunge l’assessore al marketing territoriale e cultura Elisa Serafini.

“Genova ha una storia comparabile con poche altre città al mondo. La nostra città, che per molti anni è stata ferma, oggi offre un grande potenziale di crescita – dichiara l’assessore allo sviluppo e promozione economica Giancarlo Vinacci –. La recente spinta voluta dalla nuova amministrazione comunale, e l’importanza data alle grandi infrastrutture, stanno portando Genova ad essere tra le prime città europee per quanto riguarda la crescita del Prodotto interno lordo. Genova è sotto i riflettori di chi è attento allo sviluppo e alla crescita, e rappresenta, il nuovo “El Dorado” d’Europa per investitori e imprenditori che qui possono trovare innovazione e tecnologia, staff altamente specializzato, opportunità immobiliari uniche e facilitazioni per nuovi insediamenti”.

“Il Mipim di Cannes è un evento internazionale di grande rilevanza – commenta l’assessore regionale all’urbanistica Marco Scajola -, è pertanto significativo che il Comune di Genova, con l’aiuto e il sostegno di Regione Liguria, sia presente, perché è un Salone che può mettere in rilievo e valorizzare nel mondo, il patrimonio immobiliare della città di Genova, per un rilancio urbanistico generale. Sappiamo bene che lo sviluppo di una città passa attraverso le sue politiche urbanistiche e Genova dispone di parecchi immobili di pregio come Hennebique. Pertanto, partecipare al Mipim di Cannes in modo organizzato e in sinergia tra Comune di Genova e Regione Liguria, è di straordinaria importanza e può produrre un reale cambiamento per la città e il suo sviluppo”.

12 marzo 2018
Ultimo aggiornamento: 13/03/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8