I finalisti del Concorso Internazionale Premio Paganini

La 55esima edizione del Concorso Internazionale Premio Paganini è giunta alla fase finale. Dei 26 concorrenti che hanno partecipato alle fasi preliminari e alle semifinali solo sei sono giunti alla finale, che si terrà il 13 e 14 aprile al Carlo Felice

Testo Alternativo
A contendersi il primo premio saranno (in ordine di esibizione):
Kevin Zhu (nato negli Stati Uniti il 27-11-2000), Luke Hsu (Stati Uniti, 24-07-1990), Yiliang Jiang (Cina, 30-06-1996), Stephen Kim (Stati Uniti, 12-10-1995), Oleksandr Pushkarenko (Ucraina, 25-12-1989), e il francese Fedor Rudin nato il 21-07-1992.

In questa finale tutta al maschile in evidenza troviamo gli Stati Uniti con 3 rappresentanti, seguono Ucraina,Francia e Cina con un concorrente ciascuno.

Nomi selezionati da un’attenta giuria, presieduta da Sergey Krilov, e composta da Dmitri Berlinsky (vincitore del Premio Paganini nel 1985), Bin Huang (vincitrice del premio Paganini nel 1994), Heiner Madl, Svetlana Makarova, Daniel Smith e Anna Tifu che recentemente si è esibita al Teatro Carlo Felice suonando il Cannone in occasione del Festival Paganini, realizzato in collaborazione con l’associazione culturale “Musica con le Ali”.


Il programma di sala delle giornate finali è il seguente:

Kevin Zhu suona uno strumento Stradivari del XVIII secolo ed esegue di:
  • J. Brahms                 Concerto in re maggiore op. 77  
  • Niccolò  Paganini     Concerto n. 1 in Re Maggiore op. 6 cadenza Emile Sauret
Luke Hsu suona uno strumento Galliano del XVIII secolo ed esegue di:
  • J. Sibelius                Concerto in re minore     op. 47
  • Niccolò  Paganini     Concerto n. 1 in Re Maggiore op. 6 cadenza Emile Sauret
Yiliang Jiang suona uno strumento Stradivari del XVIII secolo ed esegue di:
  • P. I. Cˇajkovskij        Concerto in re minore op. 35  
  • Niccolò  Paganini     Concerto n. 1 in Re Maggiore op. 6 cadenza Emile Sauret
Stephen Kim suona un Guarneri del Gesù del XVIII secolo ed esegue di:
  • J. Brahms    Concerto in re maggiore op. 77
  • Niccolò  Paganini     Concerto n. 1 in Re Maggiore op. 6 cadenza Emile Sauret
Oleksandr Pushkarenko suona uno strumento italiano del XVIII secolo ed esegue di:
  • J. Sibelius                Concerto in re minore     op. 47
  • Niccolò  Paganini     Concerto n. 1 in Re Maggiore op. 6 cadenza Emile Sauret
Fedor Rudin suona uno strumento Storioni del XVIII secolo ed esegue di:
  • J. Sibelius                Concerto in re minore     op. 47
  • Niccolò  Paganini     Concerto n. 1 in Re Maggiore op. 6 cadenza Emile Sauret
Informazioni: www.premiopaganini.it

10 aprile 2018
Ultimo aggiornamento: 13/04/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8