I Forti

Testo Alternativo
Testo Alternativo
Testo Alternativo
Testo Alternativo
Gli obiettivi del Programma di Valorizzazione - Il museo all'aperto
  • contribuire allo sviluppo culturale, sociale ed economico della città puntando sulla qualità delle risorse proprie della sua identità costituite dall'articolato sistema fortificato, risorse che possono differenziarla e garantirle un ruolo nell’ambito nazionale ed europeo

  • proseguire il processo di riqualificazione urbanistica con la riappropriazione da parte della città del suo territorio di crinale e rigenerando versanti agricoli e boschivi

  • salvaguardare la memoria di luoghi e dei manufatti che rappresentano un importante valore storico

  • recuperare gli immobili di valore storico culturale ed artistico

  • riqualificare ed ottimizzare le risorse ambientali del territorio in particolare connesse al Parco delle Mura, alle sue specificità naturalistiche e geologiche, alle potenzialità di fruizione degli spazi per attività escursionistiche e sportive

  • favorire lo sviluppo del turismo culturale ed ambientale anche con offerta ricettiva e creazione di spazi aperti ai cittadini per attività culturali e ricreative

  • rispondere ai fabbisogni della domanda sociale offrendo spazi per attività di recupero, integrazione e formazione nonchè spazi didattici e sperimentali per le scuole e le associazioni giovanili; rispondere alla domanda dell'associazionismo con l'individuazione di proposte adeguate

  • realizzare gli interventi di valorizzazione più complessi per fasi. Nel caso di forte Sperone deve essere individuata una prima fase di recupero di porzioni del forte articolate lungo un percorso sicuro che dall'ingresso si svolga fino alla sommità del manufatto, in cui si possano incardinare attività legate alla fruibilità dei percorsi e dei sentieri che interessano l’area: percorsi a cavallo, noleggio mountain bike (Forti /Porto Antico), “ciclo condivisione” dalla fermata della funicolare al forte e viceversa.
  • recuperare le relazioni del sistema delle fortificazioni con la città costruita e il territorio naturale di contesto, mediante azioni di rilancio urbanistico, ambientale ed economico delle risorse che lo costituiscono. La riqualificazione dei forti prevede la creazione di un “museo all’aperto” quale sistema connettivo di percorsi integrato con il Parco delle Mura.
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8