esumazione ordinaria / straordinaria

esumazione ordinaria / straordinaria
Esumazione ordinaria

Attività cimiteriale che consente di effettuare la raccolta dei resti delle salme sepolte in campo comune, trascorso almeno un decennio dall'inumazione.

Il Comune informa l’utenza sulla scadenza del turno di inumazione:

- con un avviso, posto almeno tre mesi prima dell'inizio delle operazioni, che avverte che il campo è in turno di esumazione

- mettendo a disposizione del pubblico, all'ingresso dei cimiteri e nelle sedi degli Uffici cimiteriali della città, il piano annuale delle esumazioni


 
Esumazione straordinaria

L’esumazione straordinaria si può chiedere, prima della scadenza del turno di inumazione, per tumulare la salma in altra sepoltura, se disponibile, per trasferirla fuori Comune oppure per cremarla.

L’esito positivo dell’operazione è subordinato alla autorizzazione della ASL competente, al giudizio del gestore cimiteriale che verifica se il feretro è in buone condizioni e che non vi siano implicazioni tecnico-sanitarie, e alla disponibilità della sepoltura dove tumulare la salma esumata.
Dove
Ultimo aggiornamento: 22/01/2016
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Numero Unico: 010.1010
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8