Esumazione
Esumazione ordinaria
Attività cimiteriale che consente di effettuare la raccolta dei resti delle salme sepolte in campo comune, trascorso almeno un decennio dall'inumazione. Il Comune informa l’utenza sulla scadenza del turno di inumazione: - con un avviso, posto almeno tre mesi prima dell'inizio delle operazioni, che avverte che il campo è in turno di esumazione - mettendo a disposizione del pubblico, all'ingresso dei cimiteri e nelle sedi degli Uffici cimiteriali della città, il piano annuale delle esumazioni.
Vedi elenco campi in turno di esumazione.
La domanda deve essere presentata al competente Ufficio cimiteri territoriale e deve essere indicata la destinazione scelta per i resti (tumulazione in tomba privata, cremazione, affido ceneri, dispersione ceneri). Se la salma risulta indecomposta il coniuge o, in assenza di quest’ultimo, il parente più prossimo (in caso di più parenti dello stesso grado, la maggioranza dovrà esprimere il consenso) potrà scegliere se lasciarla nel campo per un altro intero turno o chiederne la cremazione presentando domanda all’Ufficio Concessioni. Se nessuno presenta domanda di esumazione l’operazione viene eseguita d’ufficio dal Comune e i resti vengono avviati all’Ossario generale.
Esumazione straordinaria
L’esumazione straordinaria si può chiedere, prima della scadenza del turno di inumazione, per tumulare la salma in altra sepoltura, se disponibile, per trasferirla fuori Comune oppure per cremarla. L’esito positivo dell’operazione è determinato dall’integrità del feretro, accertata dall’Ispettore cimiteriale o suo delegato. In caso di esito positivo la salma potrà essere rimossa per cremazione o tumulazione; in caso di esito negativo se la salma non ha superato i 10 anni dall’inumazione dovrà rimanere nel sito fino alla decorrenza del termine; se la salma ha superato i 10 anni potrà comunque essere avviata alla tumulazione o cremazione.

E' sempre necessario presentare un documento di identità valido e una marca da bollo di Stato da allegare al modulo per avviare la pratica. Per l'esumazione straordinaria occorre allegare alla domanda anche la ricevuta del bollettino c.c. dell'avvenuto pagamento della tassa di inumazione.
Costi
Variano in base al tipo di sepoltura e ubicazione, come stabilito annualmente dalla Giunta Comunale.
Informazioni
  • Per tutti gli altri cimiteri cittadini rivolgersi agli Uffici Cimiteriali delle Delegazioni competenti per territorio (consulta il dettaglio)
  • Per i cimiteri di Staglieno, Apparizione, S. Desiderio e Nostra Signora del Monte

cimiteri corso torino - ufficio centrale concessioni cimiteriali

Esumazione
Dove
Indirizzo: 
CORSO TORINO 11 - 1° piano - Sala 113
Città: 
GENOVA
CAP: 
16129
Contatti e orari
Responsabile: 
Maria Rita Carelli
Telefono: 
0105576962 - 905
Fax: 
010 5576895
lunedi: 
8.10 - 12.10
martedi: 
8.10 - 12.10
mercoledi: 
8.10 - 12.10
giovedi: 
8.10 - 12.10
venerdi: 
8.10 - 12.10
Ultimo aggiornamento: 16/10/2017
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8