Cosa sai sulla Cittadinanza

Sai che  se sei nato in Italia puoi diventare cittadino italiano a 18 anni?

Se sei nato in Italia, da quando compi 18 anni fino ai 19, puoi dichiarare di voler diventare cittadino italiano al Sindaco del Comune dove hai la residenza. Occorre che tu sia stato legalmente residente in Italia dalla nascita fino ai 18 anni ininterrottamente (quindi regolare residenza e permesso di soggiorno), ma eventuali errori e dimenticanze dei tuoi genitori non impediscono che ti venga riconosciuta la cittadinanza italiana, se puoi provare con altri documenti di essere stato in Italia e di esserti inserito nella società italiana (ad esempio pagelle, certificati medici, diplomi di corsi di studio, ecc.) 
A Genova ci si può rivolgere all’Ufficio Cittadinanza, C.so Torino, 11.
Legge n. 91 del 05/02/1992 Art. 4 c. 2

Sai che se sei residente da 10 anni in Italia puoi chiedere la cittadinanza?

Se sei un cittadino non comunitario e risiedi legalmente in Italia da almeno 10 anni, puoi richiedere la cittadinanza italiana, presentando la domanda alla Prefettura. (Legge 91/1992 Art. 9 c. 1 lettera f)
Se sei un cittadino comunitario, puoi richiedere la cittadinanza italiana, presentando la domanda alla Prefettura, già dopo 4 anni di regolare residenza in Italia. (Legge 91/1992 Art. 9 c. 1 lettera d)

Sai che se ottieni la cittadinanza i tuoi figli minori e conviventi diventano italiani?

Al momento dell’acquisizione della cittadinanza, i tuoi figli minori conviventi acquistano anche loro automaticamente la cittadinanza. Lo stato di famiglia fa fede per attestare che la  convivenza è stabile ed effettiva. (Legge 91/1992 Art. 14)

 

Altre domande e risposte

Ultimo aggiornamento: 09/04/2015
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8