Ispezioni impianti termici
Le Autorità competenti effettuano gli accertamenti e le ispezioni necessari all'osservanza delle norme relative al contenimento dei consumi di energia nell'esercizio e manutenzione degli impianti termici.
Le ispezioni si effettuano su impianti di climatizzazione invernale aventi potenza termica utile nominale superiore o uguale a 10 kW e impianti di climatizzazione estiva con potenza termica utile nominale superiore o uguale a 12 kW.

Sono interventi di controllo tecnico e documentale effettuati in sito, svolti da esperti qualificati incaricati dalle autorità pubbliche competenti, mirati a verificare che gli impianti rispettino le prescrizioni della normativa vigente.
Il Comune di Genova ha affidato le operazioni di verifica dello stato di manutenzione e funzionamento degli impianti termici presenti nel proprio territorio alla società Multiservice S.p.A., i cui tecnici si recano nelle abitazioni degli utenti, previo avviso di ispezione inviato a mezzo raccomandata con almeno 15 giorni di anticipo. Quando si riceve il preavviso di verifica è quindi necessario rendersi disponibili ad accogliere gli Ispettori, che sono in possesso di un tesserino di riconoscimento che ne attesta l’identità.
Il controllo del Comune non si sostituisce agli interventi di manutenzione e controllo, che sono a cura del responsabile dell'impianto e devono esse effettuati da Ditte qualificate ed abilitate.
Gli oneri delle verifiche vengono posti, dalla normativa vigente, a carico degli utenti responsabili degli impianti.

A chi rivolgersi:
Direzione Ambiente -  Ufficio Controllo Impianti Termici

Via di Francia, 1 -  Matitone 15° p. - stanza 1 - 16149 Genova
e-mail: adaneri@comune.genova.it
tel. 010  5573266 - 5573211
fax 010  5573197


Ricevimento pubblico:
lunedì e  giovedì dalle 9 alle 12



TARIFFE PER LE ISPEZIONI

Gli impianti che, all’atto dell’ispezione, siano in possesso del rapporto di controllo di efficienza energetica reso conformemente alle disposizioni normative vigenti e in corso di validità, non saranno soggetti ad alcun onere di spesa. Gli impianti per cui non risulti alcun rapporto di controllo di efficienza energetica, o non sia in corso di validità, saranno soggetti ad ispezione con addebito a carico del responsabile dell’impianto, secondo le tariffe previste dalla tabella D.



Eventuali ispezioni su impianti condominiali effettuate a seguito di richiesta del singolo condomino che utilizza l’impianto sono effettuate con addebito, indipendentemente dal fatto che l’impianto stesso risulti o meno in possesso di regolare rapporto di controllo di efficienza energetica; l’onere di spesa per l’ispezione è posto a carico di colui che ha richiesto il controllo, nel caso in cui l’ispezione non riscontri alcuna anomalia; è invece a carico del condominio se l’ispezione dovesse rilevare situazioni di criticità.

I versamenti devono essere effettuati per mezzo di:
bonifico bancario su IBAN  IT 08 T 02008 01459 000100880807, intestato a COMUNE DI GENOVA
causale del versamento:
Sottoserv. 534 – COD. IMPIANTO ……….. – pagamento visita d'ufficio











Ultimo aggiornamento: 05/04/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8