Caserma Gavoglio

Testo Alternativo
Testo Alternativo
Testo Alternativo
Testo Alternativo
Caserma Gavoglio
Il Programma di Valorizzazione

Nel febbraio 2014 la Civica Amministrazione ha attivato la procedura di acquisizione a titolo gratuito della Caserma Gavoglio secondo le modalità previste dal federalismo demaniale culturale (art. 5, c. 5, D.lgs. 85/2010).

La valorizzazione del compendio Caserma Gavoglio è non solo un importante intervento di tutela e qualificazione di un bene di significativo interesse storico e culturale, ma anche una risorsa per la riqualificazione, attesa e richiesta da tempo dagli abitanti del Lagaccio, di un tessuto urbano e sociale segnato da problemi ambientali, infrastrutturali e di degrado urbanistico, che richiedono in tempi brevi l’azione della Pubblica Amministrazione.

L’intervento acquista un rilievo significativo anche a livello cittadino, per la ricomposizione delle attuali cesure del tessuto e l’integrazione con le aree territoriali a monte del versante interessato da Parco delle Mura e sistema delle fortificazioni, oggetto di richiesta di trasferimento con la procedura del federalismo culturale demaniale, ricomponendo così il quadro di riappropriazione della città delle risorse storiche e dell’identità della sua immagine.

La Caserma Gavoglio è stata individuata come bene appartenente al patrimonio culturale che, sulla base di idoneo progetto di valorizzazione, può rientrare in un Accordo di valorizzazione, in prospettiva del trasferimento a a titolo non oneroso al patrimonio comunale.

Il Comune di Genova ha predisposto un Programma di Valorizzazione per il bene da trasferire, che ha ricevuto l'approvazione della Giunta Comunale (30/06/2016) e del Tavolo Tecnico Operativo (04/07/2016).

Il 19 dicembre 2016, a conclusione dell'iter istituzionale, è stato firmato il definitivo accordo di valorizzazione dal sindaco Marco Doria, dal direttore generale dell'Agenzia del Demanio Roberto Reggi e dal segretario regionale del MiBact Elisabetta Piccioni, che sigla il passaggio dell'ex proiettilificio e dello spazio verde circostante dal Demanio al Comune.
Scarica il pdf riqualificazione e uso:ipotesi progettuali

Di seguito alcune foto dell'evento.

  


L'iter complessivo del programma di riqualificazione e valorizzazione è consultabile qui.
Ingresso principale
veduta da via Ventotene
ex proiettificio
Spazi esterni
Piazza D'antoni
Piazzale Italia
Percorrenza su lato ovest
Percorrenza esterna
ex magazzini
Ultimo aggiornamento: 20/12/2016
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8