Alto rischio incendi boschivi a causa di temperature elevate e vento

La Regione Liguria ha decretato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale. Vietato accendere fuochi di qualsiasi tipo, produrre faville o brace e altre attività rischiose. In caso di incendio, oltre al numero unico di emergenza 112, è possibile chiamare il numero verde regionale ‘Salvaboschi’ 800.80.70.47

Testo Alternativo
E' stato decretato, lo scorso sabato 4 agosto 2018, lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio della regione.

Il provvedimento è stato adottato dalla Regione Liguria, su indicazione della Direzione regionale dei Vigili del Fuoco, poiché “permane, su  tutto il territorio regionale, una condizione meteo climatica favorevole all’innesco e alla propagazione degli incendi boschivi, a causa della mancanza di adeguate precipitazioni e alla presenza di elevate temperature e di vento”.

A seguito della dichiarazione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi, su tutto il territorio regionale, è vietato: 
  • Accendere fuochi di qualsiasi tipo
  • Far brillare mine
  • Usare apparecchi elettrici o a fiamma per tagliare metalli.Usare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace
  • Fumare o compiere altre attività che possano comunque creare pericolo.

E' consentito accendere fuochi unicamente nelle aree idoneamente attrezzate a scopo turistico-ricreativo, solo se dotate di specifiche strutture fisse.

In caso di incendio boschivo si ricorda di attivare subito il sistema regionale di intervento chiamando il numero verde regionale “Il Salvaboschi” 800.80.70.47 o il numero unico di emergenza 112.

PREVISIONE, PREVENZIONE E LOTTA ATTIVA

Regione Liguria ha adottato un piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva agli incendi boschivi in cui sono pianificate tutte le attività del sistema regionale antincendio boschivo, svolte dal corpo nazionale dei Vigili del fuoco e dal volontariato antincendio boschivo (tra i quali i volontari abilitati all'antincendio boschivo del Gruppo Genova del Comune di Genova).

SITUAZIONE DOPO I PRIMI MESI DELL'ANNO

Nonostante un maggiore rischio di incendi boschivi, che viene registrato in questi ultimi giorni dal Servizio regionale per la previsione degli incendi boschivi (SPIRL), nei primi 7 mesi di quest’anno  non si sono verificati particolari problemi nella nostra regione per quanto riguarda gli incendi boschivi. I dati, ancora provvisori, pervenuti dai Carabinieri Forestali, indicano che si sono avuti 29 incendi per una superficie complessiva percorsa dal fuoco di 2,8 ettari: nell’area metropolitanea di Genova 12 incendi su 1,4 ettari; 6 a Imperia su 0,14 ettari e 6 a Savona su 1,22 ettari; 5 a Imperia su 0,14 ettari.
8 agosto 2018
Ultimo aggiornamento: 08/08/2018
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8