Alluvione 2010 dichiarazione del Sindaco
sull’inchiesta della Magistratura 

Sugli avvisi di garanzia emessi in relazione ai danni causati dall’esondazione del Chiaravagna, il sindaco esprime rigoroso rispetto e piena fiducia nell'operato dei giudici. Stima e apprezzamento per i funzionari

Testo Alternativo
“Abbiamo piena fiducia nella Magistratura", ha dichiarato il sindaco Marta Vincenzi in relazione alla notizia di 24 avvisi di garanzia inviati dalla Magistratura nell'ambito dell'inchiesta per l'alluvione che ha colpito Sestri Ponente il 4 ottobre 2010. “Ci auguriamo che le indagini si svolgano rapidamente e accertino eventuali responsabilità – ha aggiunto il sindaco.

Tra gli indagati ci sono due dirigenti comunali, che con spirito di collaborazione e di trasparenza ci hanno prontamente comunicato l'arrivo degli avvisi di garanzia. Al momento non abbiamo elementi per capire su cosa si stiano orientando le indagini, poiché non ne siamo a conoscenza e non conosciamo nemmeno chi siano gli altri 22 indagati. Rinnoviamo la nostra fiducia e la nostra stima all' ingegner Paolo Tizzoni e all'ingegner Stefano Pinasco. Confidiamo che sapranno fornire tutti gli elementi che permettano ai magistrati di chiarire ogni dubbio.”

(Fonte Ufficio Stampa Comune di Genova)
Genova, 2 dicembre 2011
Ultimo aggiornamento: 02/12/2011
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8